CONSEGNATI 80 TABLET AGLI STUDENTI PER SEGUIRE LE LEZIONI. IL COMUNE INVITA I REGGIOLESI AL WIRELESS SOLIDALE TRA VICINI

Reggiolo, 29 aprile – L’Istituto comprensivo di Reggiolo ha consegnato oltre 80 tablet agli alunni che ne hanno fatto richiesta per seguire le lezioni da casa durante l’emergenza Covid19.

Un numero importante, che ha permesso a tutti gli studenti di partecipare alle lezioni in questo momento di chiusura delle scuole.

I tablet sono stati consegnati alle famiglie, sprovviste di adeguati strumenti tecnologici, grazie alla collaborazione della Protezione civile San Venerio. Il loro utilizzo, concesso in comodato d’uso gratuito, sarà esclusivamente per fini scolastici. Con il rientro in classe a settembre, i dispositivi dovranno essere riconsegnati alla scuola.

Per agevolare gli utenti il comune di Reggiolo ha promosso anche l’iniziativa “Per famiglie unite e connesse” invitando i cittadini che dispongono di una connessione wireless a metterla a disposizione. In questo modo tutti i bambini e i ragazzi, anche quelli che non hanno una connessione internet a disposizione, potranno accedere al Web.

Coloro che desiderano mettere a disposizione la propria connessione internet possono farlo chiamando la biblioteca comunale al numero 0522 213713. Gli addetti della biblioteca verificheranno se nelle vicinanze qualche studente ha bisogno di una connessione.

Ringrazio di cuore l’Istituto comprensivo di Reggiolo e in particolare la dirigente scolastica Marialuisa Pastorelli – ha commentato il sindaco Roberto Angelicon cui, in queste settimane, abbiamo mantenuto un forte dialogo e cercato di trovare insieme soluzioni in un momento difficile per tutti gli studenti”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.