SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI. DENUNCIATO DAI CARABINIERI 22ENNE DI MEDOLE

Guidizzolo, 25 maggioI Carabinieri della Stazione di Guidizzolo, al termine di un’attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà H.L. 22enne residente a Castel Goffredo, per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

CARABINIERI GUIDIZZOLO

Erano le ore 17.00 circa di giovedì 21 maggio quando i Carabinieri, nel corso di uno specifico servizio posto in atto per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, controllavano il 22enne in una località agreste di Medole e, a seguito di perquisizione personale, rinvenivano, occultati nella tasca del pantalone, due involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo “hashish” e “marijuana”.

I militari procedevano altresì ad una perquisizione presso l’abitazione del 22enne dove venivano rinvenuti ulteriori due involucri contenenti medesime sostanze stupefacenti. Durante l’operazione sono stati rinvenuti complessivamente poco più di tre grammi di “hashish” e nove grammi circa di “marijuana”. Lo stupefacente è stato sequestrato in attesa del deposito presso l’ufficio corpi di reato dell’Autorità Giudiziaria competente.

H.L. è stato anche segnalato alla Prefettura di Mantova quale assuntore di sostanze stupefacenti.

L’operazione ribadisce ancora una volta la centralità dell’attenzione investigativa che la Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere continua a rivolgere al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti sull’intero alto mantovano, tesa anche all’identificazione della filiera dello spaccio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.