ENERGIE RINNOVABILI. COLDIRETTI MANTOVA SOSTIENE IL PROGETTO BIOMETANO

biometano

Mantova, 4 giugnoColdiretti Mantova sostiene l’opportunità offerta dal biometano nell’ambito della promozione dell’economia circolare e finalizzata all’utilizzo dei prodotti e dei residui dell’agricoltura e della zootecnia per la produzione di biometano.

 

Un’opportunità da cogliere per il territorio virgiliano, dal momento che in provincia di Mantova sono attivi oltre 90 impianti di biogas su quasi 600 in Regione Lombardia, secondo un’elaborazione di Coldiretti Mantova su dati del Rapporto agroalimentare della Lombardia 2019.

A livello nazionale, Coldiretti ha condiviso e sostenuto la proposta basata su due provvedimenti di legge che coinvolgono le competenze dei ministeri dello Sviluppo economico, dell’Ambiente e delle Politiche agricole.

Si tratta di favorire, in particolare, la riconversione degli impianti di biogas esistenti a biometano che verrebbe immesso in rete, estendendo le misure già introdotte dalla legge di bilancio 2020 agli impianti entrati in esercizio a partire dal 1° gennaio 2008. In questo modo si stabilizzerebbe la redditività delle infrastrutture esistenti e si stimolerebbe il loro rinnovo in modo che si possa arrivare ad una produzione complessiva di biometano pari a circa il 10% del consumo nazione di gas naturale entro il 2030.

Coldiretti ritiene che tali provvedimenti possano fornire un supporto agli investimenti privati, dando certezza per il ritorno economico degli stessi in arco temporale di 20 anni.

La proposta prevede la possibilità di estendere gli effetti del decreto sul biometano al 2028 (attualmente in scadenza al 2022), con il quale se ne favorisce l’immissione nei trasporti, al fine di consentire la necessaria programmazione dello sviluppo delle iniziative, innalzando al contempo il target previsto.

Sotto il profilo economico, inoltre, la misura, agendo su impianti esistenti, rende più efficienti le infrastrutture attualmente presenti sul territorio e favorisce un’accelerazione degli investimenti nel periodo 2021–2024.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.