AURELIO GRAVINA ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI CON LA MOSTRA “THE FALSE SUBLINE”

Il 10 ottobre alla Galleria Arianna Sartori di Mantova è stata presentata la personale “The false sublime” dell’artista Aurelio Gravina e rimarrà allestita fino al 22 ottobre 2020.

Il “sublime falso” racchiude in sé il possibile sdoppiamento dei fatti: la sottrazione/divisione degli spazi decreta la perdita della narrazione storica, confonde i tempi e mette in evidenza i particolari del realismo scenico caravaggesco accostandoli ai suoi successori nordici Vermeer, Rembrandt.

Gravina è scenografo, attore e regista – diplomato all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano – lavora in teatro con l’Out Off di Milano e collabora con Studio Azzurro.

Dopo diverse performance di Teatro/Arte e dopo aver sperimentato la scrittura sia come linguaggio che come forma pittorica continua la sua ricerca affrontando la pittura come possibilità atta a fondere i due linguaggi (teatro/pittura) in direzione di un unico contenuto: quello del segno pittorico/attore nello spazio scenico della tela.

ARIANNA SARTORI ARTE & OBJECT DESIGN

MANTOVA – Via Ippolito Nievo, 10

Orario di apertura: dal Lunedì al Sabato 10.00-12.30 / 15.30-19.30. Chiuso festivi

Informazioni: Tel. 0376.324260  info@ariannasartori.191.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.