MATTEO LASAGNA CONFERMATO VICEPRESIDENTE NAZIONALE DI CONFAGRICOLTURA

MANTOVA – A poco più di un mese dalla rielezione di Massimiliano Giansanti a presidente, ecco che arriva anche la conferma di Matteo Lasagna come vicepresidente nazionale di Confagricoltura.

Per Lasagna, già a capo di Confagricoltura Mantova e Confagricoltura Lombardia, si tratta del secondo mandato come vice, e per i prossimi quattro anni dunque continuerà il lavoro iniziato tre anni fa, ai vertici nazionali dell’Organizzazione: «Sono onorato che la scelta del presidente Giansanti sia ricaduta su di me – spiega Lasagna, che a Pegognaga conduce un’azienda agricola ad indirizzo lattiero-caseario per la produzione di Parmigiano Reggiano – dovremo lavorare ancora più intensamente con la determinazione di rappresentare sempre meglio i soci di Confagricoltura».

A Lasagna, oltre alle deleghe al credito e alle assicurazioni, è stata affidata poi la delega ai rapporti con le federazioni nazionali di prodotto: «Dobbiamo continuare a stare meno negli uffici e più in mezzo agli imprenditori e ai loro problemi, per capirli e fornire risposte efficaci. La mia delega ai rapporti con le Fnp è estrema sintesi di tutto ciò, e ho già iniziato a lavorare per poterla svolgere al meglio».

Insieme a Lasagna, sono stati confermati come vicepresidenti nazionali anche Giordano Emo Capodilista, imprenditore del settore vitivinicolo in provincia di Padova e vicepresidente vicario di Confagricoltura Veneto, e Sandro Gambuzza, titolare di un’impresa ad indirizzo orticolo ed olivicolo in provincia di Ragusa e presidente di SAC spa (aeroporto internazionale di Catania).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.