DUE PREGIUDICATI SENZA FISSA DIMORA TROVATI IN POSSESSO DI REFURTIVA ASPORTATA NEL CORSO DELLA NOTTE, ARRESTATI DAI CARABINIERI

POGGIO RUSCO – Nella mattinata del 29 gennaio, nel corso di un servizio di prevenzione finalizzato al contrasto dei reati predatori, i carabinieri della Stazione di Poggio Rusco hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto due pregiudicati, di 26 e 29 anni di età, senza fissa dimora, di nazionalità marocchina.

I Carabinieri della locale Stazione, allertati dal proprietario di una casa disabitata, sita al centro del paese, e che presentava un vetro di una finestra rotto, si addentravano nell’abitazione sorprendendo in due extracomunitari dormienti nella camera da letto.

La successiva ispezione della casa permetteva di rinvenire, una stanza del medesimo appartamento, vari macchinari asportati nel corso della notte presso il bar “Il baretto” di Poggio Rusco nonché una bicicletta, sempre asportata nel corso della notte presso un’abitazione di Villa Poma di Borgo Mantovano.

I due soggetti venivano quindi sottoposti a fermo di indiziato di delitto per violazione di domicilio e ricettazione e successivamente tradotti presso la Casa Circondariale di Mantova mentre la refurtiva, previo riconoscimento, veniva restituita ai legittimi proprietari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.