ASPETTANDO SANTA LUCIA CON SEGNI D’INFANZIA: PERFORMANCE E SPETTACOLI LUNGO IL PERCORSO DEL PRINCIPE

MANTOVA – In occasione della festività di Santa Lucia tanto sentita a Mantova, Segni d’infanzia organizza nell’ambito del Piano Integrato Cultura “Partiamo dal Te!” realizzato in partnership con il Comune, capofila di una rete di soggetti culturali che operano sul territorio, e con il contributo di Regione Lombardia,l’evento “Aspettando Santa Lucia” previsto per sabato 11 dicembre.

A partire dalle 16:00 diversi luoghi d’arte lungo il percorso del Principe – dal Tempio di San Sebastiano alle Pescherie di Giulio Romano – si animano di performance e spettacoli che si ripetono a intervalli regolari.

Un format pensato per le famiglie, ma adatto a tutte le età, che si configura come una passeggiata animata tra le vie d’acqua e d’arte della città che gli abitanti, bambini e adulti, così come i turisti, sono invitati a percorrere, scegliendo ciascuno la tappa da cui partire e tracciando il proprio personale itinerario alla ricerca degli artisti, di scorci, storie e tradizioni e del fidato compagno di viaggio di Santa Lucia, l’asinello, che aspetta tutti i partecipanti a Porta delle Aquile alle ore 17:00.

Le tappe del percorso sono 5: Lungorio IV Novembre, le Pescherie di Giulio Romano, il Tempio e il Palazzo di San Sebastiano (dove le performance andranno in scena dalle 16:00 alle 16:45), l’area di Palazzo Te con eventi a partire dalle ore 17:00. Dalla Porta delle Aquile partirà una camminata scampanellante in compagnia dell’asinello di Santa Lucia che condurrà i partecipanti dentro Palazzo Te dove avrà luogo uno spettacolo nell’Esedra e la premiazione Concorso del festival SEGNI 2021.

Il Contest dedicato al Camaleonte ha coinvolto famiglie e classi le cui opere si possono ancora votare sulla pagina Facebook di Segni d’infanzia fino al 30 novembre.

Le famiglie potranno proseguire il pomeriggio con la visita della villa giuliesca approfittando dell’apertura serale di sabato 11 dicembre (per info e prenotazioni: palazzote.it) e regalarsi o sceglie come idea regalo di Santa Lucia la Supercard Cultura alla quale è abbinata l’estrazione della lotteria di Natale (centropalazzo.te) per chi l’acquista entro il 15 dicembre.

L’evento dell’11 dicembre è realizzato anche in collaborazione con il Comitato Provinciale UNICEF di Mantova che sarà presente con un banchetto presso le Pescherie, per ricordarci i diritti delle bambine e delle bambine e la possibilità di scegliere regali solidali con cui sostenerli.

Le molte attività di Aspettando Santa Lucia 2021. L’evento è preceduto da una serie di attività in cui bambini e famiglie, possono esplorare le tematiche legate alla festa di Santa Lucia con laboratori, letture animate a cura di diversi enti del territorio che si sono messi in rete per l’occasione.

Per partecipare alla camminata scampanellante di sabato 11 dicembre è possibile creare una campanella usando gli spunti creativi disponibili a partire dal 1 dicembre sulla piattaforma segninonda.org. Oppure si può prendere parte ai laboratori creativi presso le Biblioteche della città, Insieme Centro per le Famiglie di Mantova, la LudARTeca di Alce Nero, dove è prevista una ricca offerta di attività declinate per questa festività.

Per chi vuole fare la campanelle è possibile recuperare il sonagli presso questi luoghi e presso la sede di Segni d’infanzia (via L.C. Volta,9/B). E dopo l’evento dell’11 dicembre la magia prosegue, domenica 12, con la Santa Lucia dei Mercatini di Natale di Piazza Virgiliana. Il calendario degli eventi è disponibile e consultabile su segninonda.org

La partecipazione all’evento Aspettando Santa Lucia è gratuita su prenotazione tramite eventbrite.it.

Per info: segreteria@segnidinfanzia.org | 0376.1514016                             

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.