SAN BENEDETTO PO – CARABINIERI ESEGUONO MISURA CAUTELARE PER REATI DI ESTORSIONE E RICETTAZIONE

La scorsa settimana, a seguito di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri della Stazione di San Benedetto Po hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Mantova ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari nei confronti di un pregiudicato di nazionalità italiana, avvisato orale – attualmente in carcere in attesa di interrogatorio da parte del GIP –  ritenuto responsabile di estorsione e ricettazione.

Secondo quanto ricostruito l’uomo, avuta la disponibilità di un tablet di ultima generazione oggetto di furto in abitazione, avrebbe contattato la vittima e preteso la consegna di ottanta euro per la successiva restituzione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.