VIRGILIO SIENI: IL PATRIMONIO COME CREAZIONE – TRACCE DI LUCE A RIVALTA SUL MINCIO APERTE LE ISCRIZIONI

All’interno della Scuola di Palazzo Te – Fare Arte per il 2022 Virgilio Sieni condurrà LE COSE VICINE un percorso di creazione e trasmissione per sensibilizzare all’ascolto dell’ambiente e dell’arte attraverso pratiche con il corpo. Iniziato nel 2021 con l’esperienza Danze del Fiume a Le Grazie, si concentra sugli spazi di Palazzo Te e alcuni “borghi” nei dintorni di Mantova con l’obiettivo di sviluppare un dialogo fisico tra cittadini e territorio.

Il progetto, nella sua articolazione, intende riflettere e creare percorsi che possano introdurre al tema della cura della città attraverso l’attenzione ai linguaggi del corpo, lavorando sul tema dell’oggetto dimenticato e la magia dell’apparizione del corpo.

Restituire il gesto alle cose cadute in oblio, così come reinventare il modo di presentarsi e di arrivare conduce ad una riflessione sull’abitare, osservando come il “gesto ascoltato” possa rappresentare l’atto di cura necessario da rivolgere alla nostra presenza e all’incontro con l’altro.

Sono aperte le iscrizioni del secondo percorso, Tracce di Luce: laboratorio sui linguaggi del corpo e della danza condotto da Virgilio Sieni nell’ambito della Scuola di Palazzo Te – Fare Arte. Un percorso di creazione e trasmissione per sensibilizzare all’ascolto dell’ambiente e dell’arte attraverso pratiche con il corpo, che si terrà dal 25 giugno al 1° luglio 2022 presso il borgo di Rivalta sul Mincio.

Le azioni coreografiche saranno distribuite sulle sponde del Mincio, cogliendo dettagli e declinazioni poetiche del territorio e successivamente restituite al pubblico in una performance finale.

Ai cittadini è richiesto di partecipare a tutti gli incontri. Incontro di presentazione e avvio lavori 23 giugno ore 18.00 SPAZIO TE-PALAZZO TE

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.