ALBERI MONUMENTALI. DA REGIONE UN CORSO PER TECNICI DEL VERDE, AGRONOMI, OPERATORI FORESTALI PERITI AGRARI E ARCHITETTI

Piante con caratteristiche morfologiche, anatomiche e biologiche del tutto particolari, che richiedono competenze specifiche. Il 30 maggio e il 14 giugno le due giornate formative. Le indicazioni per iscriversi

Un corso per tecnici esperti di alberi monumentali.  Lo organizza la Regione ed è rivolto a chi si occupa di questi alberi di grande valore ambientale e culturale, ma con caratteristiche morfologiche, anatomiche e biologiche del tutto particolari, che richiedono cure e competenze specifiche. Specialmente in ambito urbano.

Rivolto in particolare a operatori e tecnici del verde, agronomi, operatori forestali, periti agrari e architetti, il corso si svolgerà in due giornate formative: il 30 maggio e il 14 giugno.

La prima giornata illustrerà la corretta gestione di alcuni esemplari presenti sul territorio urbano e si svolgerà in presenza presso il comune di Ferrara; la seconda permetterà di approfondire gli aspetti normativi, giuridici e di valorizzazione dell’albero monumentale e si terrà in collegamento da remoto.

“Questo corso rappresenta un altro tassello del nostro impegno per gli alberi monumentali – ha detto l’assessora regionale alla Montagna, parchi e forestazione Barbara Lori -. Come Regione finanziamo gli interventi di gestione e cura sia su esemplari pubblici che di proprietà privata, ma è fondamentale che tali interventi siano svolti da figure professionali specifiche e di comprovata esperienza così da mantenere questi giganti della natura, arrivati fino a noi da epoche lontane, nelle migliori condizioni”.

Sono oltre 600 gli alberi monumentali presenti in Emilia-Romagna. E la Regione ha stanziato nel triennio 2021-2023 oltre 500mila euro per finanziarne la gestione: interventi quali la potatura della chioma, il consolidamento della stabilità, l’eliminazione dei rami pericolosi, fino a vere e proprie perizie per valutarne lo stato di salute. Risorse che si traducono in contributi fino ad un massimo di 10mila e 15mila euro  (nel caso si tratti di esemplari in filare o in gruppo).

Il corso

La giornata del 30 maggio è riservata esclusivamente agli operatori e tecnici del verde, e a chi è iscritto agli   Ordini professionali degli agronomi e forestali, dei periti agrari e degli architetti per un numero massimo di 50 partecipanti. La registrazione è obbligatoria entro mercoledì 25 maggio al link: https://regioneer.it/gestione-alberi-monumentali 

La giornata del 14 giugno sarà invece on line e chi è interessato potrà iscriversi entro il 13 giugno attraverso il modulo presente al seguente indirizzo: https://forms.office.com/r/230p7y9Zjd

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.