MICHELE ROCCOTELLI ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI DI MANTOVA

Il colore e le emozioni diventano protagoniste alla Galleria Arianna Sartori di Mantova grazie all’esposizione delle opere pittoriche di Michele Roccotelli che saranno visitabili fino a giovedì 15 settembre.

Il visitatore non potrà far altro che lasciarsi travolgere dalla forza delle pennellate materiche che l’artista di origini pugliesi spalma con forza ed energia sulle tele. La predominanza di colori caldi ricordano le estati del tacco d’Italia, dove la canicola pomeridiana lascia all’individuo la possibilità di perdersi in sogni e visioni che variano dalla calma alla passione travolgente, dal riposo all’erotismo.

Tutto questo si trova in ogni singola pennellata, in ogni sfumatura a contrasto, in ogni gesto – per noi invisibile ma immaginabile – che il pittore ha agito nel momento creativo. Le emozioni trovano un loro luogo dell’anima dove potersi raccontare e raggiungere così il cuore dello spettatore.

Roccotelli indugia spesso sulla matericità del corpo e trasforma quest’ultima in puro colore, ricordando gli sforzi pittorici dei maestri avanguardisti come Matisse e Mirò. I corpi dipinti da Roccotelli sono pieni, vitali, energici e sani, di quella salute travolgente che cura le malattie dell’anima.

Embrace, in sintesi, è l’abbraccio vigoroso del pittore che avvolge lo sguardo e l’anima dello spettatore.

MB

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.