IL RIO EDIZIONI FESTEGGIA 10 ANNI DI ATTIVITÀ: AL VIA UNA SETTIMANA DI CULTURA CON I LIBRI DELLA CASA EDITRICE E NON SOLO

Il Rio Edizioni compie dieci anni. Per l’occasione, Il Rio organizza una settimana di incontri dal 29 novembre al 5 dicembre: tavole rotonde, presentazioni, dibattiti e momenti conviviali che avranno come baricentro Casa Nuvolari, ma toccheranno anche luoghi della città, come ad esempio Palazzo Te, dove si chiuderà la sei giorni di eventi.

Nel dicembre del 2012 vedeva infatti la luce il primo libro, Franco Girondi. Luce e mistero, catalogo della mostra allestita al Museo Diocesano Francesco Gonzaga.

Da quel momento, il catalogo si è arricchito con circa 500 titoli, suddivisi tra Il Rio Edizioni e Oligo Editore, marchio “gemello” nato a fine 2017 a cui nel 2023 verrà accostato anche CN, sigla che prende in prestito le iniziali di Casa Nuvolari, il nuovo centro culturale promosso dalla Diocesi di Mantova che dal 2021 ospita la redazione della casa editrice, a cui è stata pure affidata la gestione della storica libreria Paoline, riaperta sotto l’insegna Paoline – Il Rio.

Negli anni, Il Rio ha mantenuto una forte vocazione per il territorio mantovano, ma si è pure aperta al contesto nazionale. Dal 2021 è infatti operativa una sede a Verona, mentre da anni è ormai consolidato un ricco calendario di fiere e festival, con costanti partecipazioni al Salone del libro di Torino, Più Libri Più Liberi a Roma, Book Pride a Genova, Book City a Milano, BOOMing Contemporary Art Show a Bologna e, dallo scorso anno, anche un festival targato Oligo Editore: Libri in Castello, nel maniero gonzaghesco di Agazzano, in provincia di Piacenza.

la sei giorni di eventi

  • Martedì 29 novembre Casa Nuvolari ore 16.30

Editoria del territorio. Un territorio per l’editoria. Quale futuro?

con:

  • Ilaria Beccari (Libreria Coop Nautilus)
  • Dario Bellini (Gilgamesh Edizioni)
  • Vittorio Bocchi (MnM Print)
  • Marzia Corraini (Corraini Edizioni)
  • Stefano Dal Pane (Euroservizi promozione e distribuzione editoriale)
  • Francesca Ferrari (Direttrice delle biblioteche comunali)
  • Don Michele Garini (La Cittadella Editrice)
  • Salvatore Gelsi (Tre Lune Edizioni)
  • Silvano Negretto (Negretto Editore)
  • Carla Nicolini (Festivaletteratura – Pastorale diocesana della cultura)
  • Massimo Roccaforte (Emmepromozione)
  • Giada Scandola (Il Rio Edizioni, Oligo Editore, Libreria Paoline – Il Rio)
  • Edoardo Scarpanti (Universitas Studiorum)
  • Nicola Sometti (Editoriale Sometti)
  • Elia Torresani (Libreria La Feltrinelli)

Guida la conversazione: Fabrizio Binacchi (Rai Lombardia)

Saluto introduttivo: Don Stefano Savoia (Direttore Ufficio Beni Culturali Diocesi di Mantova)

Una tavola rotonda con gli editori della provincia di Mantova, i librai della città e i principali operatori del mondo del libro, tra festival, biblioteche e promozione commerciale. Di fatto, gli “stati generali” dell’editoria virgiliana. Un’occasione per riflettere sullo stato dell’arte e sul futuro dell’editoria – non solo di interesse locale – nel e per il territorio virgiliano.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Mercoledì 30 novembre Ristorante Giallozucca (Corte dei Sogliari, Mantova) ore 20.00

A cena con Stephen King

con Luca Fassina (Cucina. Stephen King: ricetta per un disastro, Oligo)

Giornalista, scrittore e a lungo corrispondente musicale da Londra, Luca Fassina esamina un aspetto poco noto dell’opera di Stephen King: il ruolo del cibo nei libri del cantastorie dell’America della porta accanto, che può essere goliardico, soprannaturale, macabro o appetitoso.

Per info e prenotazioni (cena a menù kinghiano): 335 6869686 | info@giallozucca.it

  • Giovedì 1 dicembre Casa Nuvolari ore 18.00

Mantova. Una città davanti allo schermo

di Salvatore Gelsi (Il Rio)

Autore di molti saggi su massmedia, cinema, tv, storia sociale ed alimentazione, nonché editore con i tipi di Tre Lune e fondatore del Mantovafilmfest, in questo nuovo libro Salvatore Gelsi raccoglie storie, fatti e aneddoti sul rapporto di Mantova col cinema, dall’evoluzione delle sale per le proiezioni, ai lungometraggi qui girati, fino alla presenza in città dei divi del grande schermo.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Venerdì 2 dicembre Libreria Paoline – Il Rio ore 17.00

Dante Arfelli, un “solitario” del Novecento

Dialogo su La quinta generazione (Reader for blind) con Ernesto Valerio e Davide Bregola

Reader for blind è un progetto editoriale nato per riscoprire grandi autori di un passato prossimo, incredibilmente usciti dai radar. Dante Arfelli (Bertinoro, 1921-Ravenna, 1995) ha scritto capolavori come I superflui e, appunto, La quinta generazione, raccontando una generazione minata dall’interno, vittima dell’inedia e sopraffatta dal dolore della storia.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

Ore 18.00

Anni difficili per le radici della poesia

con Giovanni Nodari (Anni difficili, Il Rio) e Alessandro Colella (Radici, Il Rio)

Due giovani poeti a confronto. Da un lato il mantovano Giovanni Nodari, alla sua terza silloge per Il Rio, che qui presenta testi potenti concepiti nei lunghi mesi della pandemia. Dall’altro, Alessandro Colella, originario della Campania, che ripropone versi giovanili, limati, corretti e ampliati con una nuova consapevolezza, in cui il peso specifico di ogni parola è determinante.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Sabato 3 dicembre Casa Nuvolari ore 11.00

Tradizione. Sulla tavola del contadino

di Giancarlo Malacarne (Oligo)

In questo nuovo testo, ideato per la delegazione di Mantova dell’Accademia Italiana della Cucina, Giancarlo Malacarne, tra gli storici virgiliani più autorevoli e direttore della rivista “Civiltà Mantovana”, racconta con passione e rigore alcuni aspetti della tradizione gastronomica contadina della pianura padana.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Ore 11.45

Pisanello. Il tumulto del mondo

a cura del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova (Electa)

Un’occasione per presentare a chi ancora non l’abbia visitata (o per approfondire per chi sia già stato a Palazzo Ducale) la mostra dedicata a Pisanello nel cinquantennale della scoperta del ciclo arturiano di Palazzo Ducale.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

Libreria Paoline – Il Rio

  • Ore 16.00

Laboratorio Colora la tua Mantova

con Federica Aiello Pini (Oligo)

Un appuntamento per artisti in erba con Federica Aiello Pini, che con Oligo Editore cura una collana di libri da colorare dedicati alle città d’Italia.

Il laboratorio prevede al massimo 10 adesioni. Età consigliata 6-11 anni.

Info per costi e prenotazione (obbligatoria): casaeditrice@ilrio.it

  • Casa Nuvolari ore 17.00

La cappella di Francesco II Gonzaga a Lonigo

di Alfredo Balzanelli (Il Rio)

La presentazione di una nuova scoperta relativa alla committenza gonzaghesca fuori Mantova: la cappella voluta dal marchese Francesco II Gonzaga nel santuario della Madonna dei Miracoli di Lonigo, nel Vicentino. Un’occasione per approfondire i rapporti tra la corte di Mantova, gli Olivetani di Verona e il contesto culturale veneziano.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Ore 18.00

Paralleli e controstorie nella letteratura europea. Portogallo e Francia a confronto

incontro con Andrea Vannicelli (Il tramonto dei Lumi. Storia della letteratura francese da Chateaubriand a Houellebecq, GOG) e Vincenzo Russo (Fernando Pessoa, Teoria dell’eteronimia, Quodlibet)

Andrea Vannicelli, storico della letteratura francese e traduttore di Louis Aragon e di Julien Gracq che vive a Suzzara, dialoga con Vincenzo Russo, docente di letteratura portoghese all’Università Statale di Milano e tra i maggiori traduttori di Pessoa. Un’occasione per riflettere sui rapporti, le sinergie e le discontinuità nella letteratura europea.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Ore 19.00

Brindisi di compleanno

  • Domenica 4 dicembre Casa Nuvolari 16.00

Storie di emigrati mantovani e non

con Vittorio Bocchi, editore di MnM Print

Vittorio Bocchi, storico dell’emigrazione, attraverso una biografia, un romanzo e un reportage dell’epoca, ricostruirà i feroci anni ruggenti e gli spietati anni ’30 degli italoamericani negli States.

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Ore 17.00

Donnascrittura. Autrici mantovane a confronto

Con:

  • Marilena Boccola (Ricordo di un’estate, Oligo)
  • Monja Parmigiani (Madre, Il Rio)
  • Sandra Manzella (L’oasi delle rose, EDB)
  • Elisa Rovesta (Fatti di umani, Il Rio)
  • Veronica Mondini (Urbex. La bellezza nell’abbandono, Golem)
  • Francesca Goffi (Una vita intrecciata, Golem)
  • Licia Michelini (acquadolce, Il Rio)
  • Raphaëlla Angeri (Le sei storie di Fifi, Il Rio)
  • Elena Pagani (Ladri di facce, Oligo)

Un incontro dedicato ad alcune delle più significative scrittici del territorio virgiliano. Avremo romanzi di formazione (Marilena Boccola, Ricordo di un’estate e Licia Michelini, acquadolce), testi di carattere autobiografico (Raphaëlla Angeri, Le sei storie di Fifi; Francesca Goffi, Una vita intrecciata), ma anche un libro che sembra suggerire un cammino iniziatico (Monja Parmigiani, Madre). Ci saranno anche racconti di scanzonata critica verso il mondo che ci circonda (Elisa Rovesta, Fatti di umani) o reportage, come quello fotografico di Veronica Mondini (Urbex. La bellezza nell’abbandono) o quello prettamente letterario dedicato al lebbrosario del Cairo di Sandra Manzella (L’oasi delle rose). Chiude la rassegna il saggio criminologico di Elena Pagani (Ladri di facce).

L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Agriturismo La Rasdora (Porto Mantovano) Ore 20.00

La cena di Natale de Il Rio Edizioni

Con

  • Davide Bregola, Simonetta Vignoli, Susanna Carri, Carla Poggioli, Tiziano Poppi, Tarcisio Maracchioni, Fania Ferrari (curatore e autori di Scrivere un racconto, antologia 2022)
  • Damiano Cappellari (Almanco tasi)
  • Franca Gualtieri (Voci dall’argine)
  • Andrea Pagano (Angeli, mirra, rock and roll)
  • Diego Scarpanti (L’asino coronato)
  • Gaetano Zanoli (20 città)
  • Alessandro Zanoni (Le Lame Porpora)

La tradizionale cena di Natale della casa editrice, con presentazioni e dialoghi tra una portata e l’altra. Ampio spazio sarà dato ai racconti: infatti, avremo l’antologia Scrivere un racconto, frutto del lavoro nell’atelier di scrittura che si è tenuto in primavera a Casa Nuvolari, ma anche i testi dallo spirito francescano sul rapporto con la natura di Franca Gualtieri (Voci dall’argine) e quelli dedicati alle città di Gaetano Zanoli (20 città). Non mancherà una parentesi sul fantasy, con il secondo volume della saga di Alessandro Zanoni (Le Lame porpora), così come l’occasione per riflettere su cosa sia la stupidità, grazie al trattato di Diego Scarpanti (L’asino coronato). Chiuderà la serata un momento di leggerezza, con le poesie e i proverbi “di invenzione” in dialetto veronese di Damiano Cappellari (in arte Helga El Morbin, Almanco tasi).

Cena mantovana (antipasto, bis di primi, dolce e caffe) + due libri = 28 Euro. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

  • Lunedì 5 dicembre Palazzo Te, Sala dei Cavalli ore 18.00

A tavola con l’imperatore. Cucina e arte a Palazzo te

con Ilaria Perfetti, Claudio Pelladoni, Gabriele Conte e Gian Maria Pontiroli

Sarà presente Stefano Baia Curioni, Direttore Fondazione Palazzo Te

La rubrica Il menù dell’arte de “La Voce di Mantova”, dedicata al binomio arte e buona cucina, diventa un libro per la seconda volta. Dopo Palato Ducale, dedicato alla reggia dei Gonzaga, questa volta è il turno di Palazzo Te, luogo per eccellenza dell’ospitalità dei principi mantovani, che vide tra i suoi momenti più alti il celebre banchetto del 2 aprile 1530 dedicato a Carlo V, l’imperatore che elevò al rango ducale Federico II Gonzaga. Da una parte, quindi, le ricette dello chef Claudio Pelladoni e l’arte del buon vivere della giornalista di costume Ilaria Perfetti; dall’altra, l’autorevole voce della compianta Daniela Ferrari, alla cui memoria è dedicato questo libro. Il tutto è poi accompagnato dalle immagini dei fotografi Gabriele Conte e Gian Maria Pontiroli. L’evento è gratuito, fino a esaurimento posti. Per info e prenotazione: casaeditrice@ilrio.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.