Inaugurata la mostra NEI COLORI DEI DIRITTI curata dall’artista curdo FUAD AZIZ – Palazzina della Rustica di Palazzo Ducale

In occasione della “Giornata internazionale dell’infanzia e dell’adolescenza”, istituita nel 1954 al fine di promuovere il rispetto dei diritti dei minori, domenica 20 novembre è stata inaugurata, nella Palazzina della Rustica di Palazzo Ducale, la mostra “Nei Colori dei Diritti” curata ed organizzata dal Comune di Mantova.

L’esposizione vede al suo interno dei disegni e delle “opere d’arte” realizzate dai bambini delle scuole dell’infanzia e primarie della città attraverso dei laboratori, che si sono svolti nell’ultima settimana, curati dall’artista curdo Fuad Aziz.

Il tema centrale è quello dei diritti dell’infanzia e adolescenza sanciti dalla Convenzione Onu.

“I piccoli hanno lavorato su alcune tematiche dei Diritti dei Bambini – ha detto l’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Mantova Serena Pedrazzoli – quali la casa, la pace, l’ambiente, il gioco, l’accoglienza, l’ambiente e la felicità. Ringrazio l’artista Aziz, le scuole e le maestre per aver aiutato i bambini in questa importante iniziativa”.

“Ringrazio il Comune di Mantova per aver organizzato questa bellissima avventura insieme ai bambini – ha detto Fuad Aziz – per realizzare opere d’arte sul tema dei Diritti dell’infanzia. Se i bambini sono liberi sono felici”.

Alla presentazione della mostra, con tanto di taglio del nastro, oltre all’assessore Pedrazzoli e l’artista Aziz, sono intervenuti anche la presidente provinciale Unicef di Mantova Cristina Reggiani, le assessore Sortino e Riccadonna, e i rappresentanti dell’ufficio territoriale di Mantova, del Ducale e degli Istituti comprensivi di Mantova.

Presenti anche tante famiglie e genitori, oltre ai bambini che hanno partecipato ai laboratori. La mostra, che vede esposte molte opere colorate e suggestive, rimarrà aperta nella Palazzina della Rustica, con entrata dal Giardino dei Semplici, da martedì 22 a venerdì 25 novembre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17 (venerdì solo mattino). Ingresso libero e gratuito.

All’interno delle sale del Ducale sono esposti anche i lavori di giovani studenti, curati dall’IC Mantova 1, sul tema del bullismo e cyberbullismo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.