TANGENZIALE DI GOITO, UN NUOVO INCONTRO A MILANO CON LA PROVINCIA E IL COMUNE

Si è tenuto in Regione un confronto con  Provincia e Comune per valutare le alternative di tracciato proposte per la Tangenziale di Goito.

Incontro oggi a Milano, presso la sede di Regione Lombardia, alla presenza dei rappresentanti di Provincia di Mantova e Comune di Goito per valutare le alternative di tracciato proposte per la Tangenziale di Goito.

Il confronto, promosso dall’assessore alle infrastrutture di Regione Lombardi, è stato presieduto dal Vicedirettore Generale della Sezione Infrastrutture della Lombardia, Ing. Carmine D’Angelo. Erano presenti, per la Provincia di Mantova, il Presidente, il suo Capo Segreteria e il Dirigente dell’Area Lavori Pubblici della stessa Provincia. Per il Comune di Goito sono intervenuti il Sindaco e il suo Vice e un tecnico consulente.

Le proposte di tracciato (tutte a sud dei centri abitati di Goito, Marsiletti e Cerlongo) sono state esaminate dai due enti locali che hanno unanimemente espresso la loro preferenza per un tracciato che possa sovrapporsi a quello già previsto anni fa nell’ambito delle opere di mitigazione alla realizzazione del TiBre.

La Tangenziale di Goito, una volta realizzata, completerà la riqualificazione del collegamento Mantova Brescia, che rappresenta la relazione infrastrutturale più importante per l’economia della provincia mantovana, nonché per l’intera Lombardia Orientale.   

A questo punto la società di progettazione individuata da CAL (Concessioni Autostrade Lombarde) potrà procedere alla completa redazione del Progetto di Fattibilità Tecnica Economica. Il passo successivo sarà la Conferenza di Servizi preliminare che verrà convocata dalla Provincia di Mantova.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.