POESIA. LA MOSTRA DI NANI TEDESCHI TRA MUSICA E APPUNTAMENTI CULTURALI FINO AL 25 APRILE

Un abbraccio caloroso all’amico Nani. “Poesia”, la mostra che Reggiolo dedica a Nani Tedeschi è cominciata così, con un appuntamento tra amici e amanti dell’opera di un protagonista estroverso e poliedrico dello scenario artistico reggiano.

Dopo il successo dell’inaugurazione di sabato scorso, con la presentazione in una gremita Sala dei Miti di Palazzo Sartoretti, la mostra allestita nelle sale al piano terra del Palazzo apre al pubblico con un ricco calendario di eventi.

Presentazione della mostra Poesia, Nani Tedeschi

“Nani sarebbe molto felice di questa mostra” ha commentato con grande gioia Vilmo Rossetti, amico di Nani Tedeschi e donatore al “Museo tra le mura” di numerose opere dell’artista.

Fino al 9 luglio la mostra, curata da Federica Merighi, propone un percorso espositivo di circa 70 opere: acrilici su tela, collage, disegni, sculture e vetri che raccontano paesaggi, volti, miti, animali e descrivono il mondo di Nani Tedeschi.

Il viaggio nella produzione artistica di Tedeschi sarà anche un percorso culturale tra musica, parole e immagini.

Da domenica 19 marzo la rassegna “L’arte e la sua voce – Colonna sonora per tela dipinta”, a cura di Luigi Pagliarini Federica Merighi, condurrà i visitatori alla scoperta di alcune opere conservate nel Museo pinacoteca “Antonio Ruggero Giorgi” di Reggiolo. Come tutte le domeniche la mostra “Poesia” sarà aperta dalle ore 15 alle 18, ma per l’occasione alle ore 17, nella Sala dei Miti di Palazzo Sartoretti, si terrà un concerto con Marino Cavalca (pianoforte) e Giacomo Invernizzi (violino). Il programma musicale comprende brani di Respighi, Mascagni, F.Lehar, Massenet e Mascagni. Per l’occasione sarà presentata l’opera di Omar Galliani “Bambini del Vietnam”.

Domenica 2 aprile il calendario degli eventi propone un concerto di Davide Burani e la sua arpa con brani di Felix Godefroid, Charles Oberthur, Jacques Offenbach, Alphonse Hasselmans e Gabriel Pierné. Sarà presentata l’opera di Nani Tedeschi “Uomo che cade”.

Domenica 23 aprile Daniele Ceraolo al pianoforte proporrà al pubblico brani di Claude Debussy e George Gershwin. Sarà presentata l’opera di Nani Tedeschi “Il circo”.

Martedì 25 aprile, in tre turni (ore 15, ore 16 e 17) “Mille anni di storia da Matilde di Canossa a Fellini”, tour di Reggiolo con visita alla mostra di Nani Tedeschi.

Il biglietto per ogni evento è vendita a 10 euro, under 25 e disabili 5 euro.

Per informazioni e prenotazioni: 331 8426129 o 0522 213713.

La mostra sarà aperta, previa prenotazione (info@reggioloattiva.it), a gruppi di almeno cinque persone dal martedì al sabato dalle ore 10 alle 12 e il pomeriggio, dal martedì al venerdì, dalle ore 16 alle 18.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.