GOVERNOLO (Mn) – Sagra dello Struzzo dal 19 al 23 giugno

  042 di Paolo Biondo 

Il crescente interesse manifestato dai buongustai nei suoi confronti è dovuto anche al paziente lavoro compiuto in questi anni dai promotori della “Sagra dello Struzzo”.

La manifestazione quest’anno, vivrà i suoi momenti più esaltanti nella cinque giorni da venerdì 19 a martedì 23 giugno e, oltre alle specialità a base di carne di struzzo, saranno proposte iniziative di vario genere che sapranno coinvolgere le persone di tutte le generazioni.

067

La carne di struzzo, grazie alle sue innumerevoli e gustose proprietà organolettiche, si è ritagliata sempre più un ruolo da protagonista sulla tavola dei mantovani.

La Sagra dello Struzzo può vantare una sorta di primato in quanto, è l’unica proposta di questo tipo che viene fatta nell’intero perimetro della Regione Lombardia ed è tra le più rinomate a livello nazionale.

La vetrina governolese è ormai diventata una classica tra le manifestazioni dell’estate mantovana; una proposta capace di attrarre una grande quantità di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia.

Un pubblico che, anno dopo anno, dimostra per questa festa un apprezzamento sempre crescente che va oltre l’aspetto puramente gastronomico.

061

Andando più nello specifico, vale la pena sottolineare uno dei momenti clou della festa, ovvero, il pranzo degustazione posto in calendario domenica 21 alle 12,30. Questa proposta, della quale si parlerà più dettagliatamente in uno spazio apposito di questa pagina, diverrà il top dell’interesse culinario grazie ad un menù a base di carne di struzzo creato ad hoc per l’occasione.

Tornando alla festa nel suo insieme uno dei dati che la rendono unica è la vera e propria “fusione” organizzativa, già creata lo scorso anno, fra l’Associazione Governolo Eventi e l’Us Governolese; grazie a ciò è stato possibile allestire un’edizione ancora più ricca di eventi.

foto_conca

foto (Parco del Mincio)

Particolarmente interessante, ad esempio, si rivelerà già la giornata di apertura, vale a dire venerdì 19, dove nell’anfiteatro naturale dell’ex alveo del Mincio, la prestigiosa Accademia Teatrale Mantovana Campogalliani porterà in scena lo spettacolo dal titolo “Matilde & Mathilda”, un’opera ispirata alle vicende di Matilde di Canossa che pose particolare attenzione all’antico borgo di Governolo, antico baluardo difensivo di Mantova.

La Sagra dello Struzzo non è solo sinonimo di buona cucina, ma rappresenta anche una “ghiotta” opportunità per apprezzare i molteplici aspetti che contribuiscono a rendere affascinante e accogliente il borgo di Governolo.

Nei quattro giorni della manifestazione, ad esempio, si potrà visitare l’antico manufatto idraulico della Conca del Bertazzolo e il vicinissimo Parco-Museo itinerante del fiume Mincio.

Il percorso museale prevede la visita interna all’antica casa dei “concari”, dove numerosi plastici, pannelli espositivi e video, illustrano secoli di storia locale e archeologia idraulica.

L’escursione all’aperto, invece, si snoda lungo l’ex alveo, ai piedi e sopra l’antico manufatto/conca del Bertazzolo dov’è possibile ammirare i congegni meccanici utilizzati dagli stessi manovratori per regolare il livello del fiume e consentire alle imbarcazioni di superare il dislivello fra le acque del Mincio e quelle del Po.

Annunci

Rispondi