VILLIMPENTA – PER CONSERVAR LO PESCE DI VOSTRA ALTEZZA SERENISSIMA

Evento Collaterale di Festivaletteratura 

Sabato 10 settembre inizio alle ore 18,00 con la presentazione nel Castello di Villimpenta del libro di Alberto Grandi “Per conservar lo pesce di Vostra Altezza Serenissima”. L’autore dialoga con l’editore Edoardo Scarpanti di Universitas Studiorum.

Castello4A seguire viene proposto un percorso itinerante, ovvero una visita guidata dalla storica dell’arte Paola Artoni, sulle tracce di un percorso devozionale che conduce dal Castello alla gonzaghesca Villa Zani.

dfztblhtwzvnnykb_large_0005In Villa lo storico dell’arte Paolo Bertelli ha riservato una sorpresa a tutti i presenti nel segno di Vincenzo I Gonzaga e della ritrattistica dello “Splendidissimo Duca”. L’arrivo in Villa sarà accompagnato dalle note del chitarrista Francesco Bonfà e dai profumi e sapori ispirati alle antiche ricette gonzaghesche.
La serata è segnalata come evento collaterale a Festivaletteratura 2016.
L’ingresso alla presentazione del libro, la partecipazione alla visita guidata e agli eventi in Villa sono gratuite. È gradita conferma per posti limitati.
La cena è con prenotazione obbligatoria al costo di 18 euro, gratuita per i bambini sino ai 10 anni.

Menù della serata: 
– Antipasto di terra e di fiume
– Risotto di noci e pere
– Risotto di zucca con frutti ed erbe della vigna
– Sorprese di mandorle e pistacchi con pan dolce croccante
– Degustazione di vini delle terre dei Gonzaga

Il ricavato della serata sarà destinato a favore della conservazione delle strutture del Castello Scaligero di Villimpenta.
Mattia Braga 348\8254735, Michele Cassini 346\6229251 m.cassini85@gmail.com
Evento a cura di: Associazione amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani-Delegazione dei castelli e territori di confine, Casa editrice “Universitas Studiorum” Mantova e Associazione Postumia.
Un sentito ringraziamento per l’ospitalità alla Famiglia Furnari e al Comune di Villimpenta.

Francesco Bonfà.jpgA Villa Zani sarà incantevole sentire la musica del chitarrista Francesco Bonfà.

In programma, tra gli altri, i brani di Giovanni Giacomo Gastoldi (1555-1622), Robert de Visée, Giulio Cesare Barbetta Padovano (1540-1603), Joan Ambrosio Dalza (seconda metà XV sec. – 1508), Pietro Paolo Borrono da Milano (1490-1563), Francesco da Milano (1497-1543)

sguardo_contemporaneo.jpgL’occasione è ottima per visitare Sguardo Contemporaneo 016 a cura di Nicla Ferrari, in corso nel castello di Villimpenta sino al 2 ottobre.

Gli artisti in mostra sono: Enrico Azzolini – Lucio Braglia – Flavio Bregoli – Milena Buzzoni – Cristina Costanzo – Lorenzo Criscuoli Antonella De Nisco – Carlo Ferrari – Veronica Francione – Marco Martelli – Daniela Savini – Tina Sgrò – Riccardo Varini.

Collettiva promossa dal Comune di Villimpenta, in collaborazione con Kairos art & project, Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani – delegazione dei castelli e territori di confine e Comitato Manifestazioni Villimpentesi

Annunci

Rispondi