MANTOVA e CREMONA – UNA DUE GIORNI INTERAMENTE DEDICATA ALLA MOSTARDA

festival della mostarda.jpg

di G. Baratti

Festival della Mostarda“, una manifestazione interamente dedicata a una delle eccellenze della tradizione lombarda. Due giorni di assaggi ed eventi per unire la tradizione lombarda alla cucina contemporanea. L’appuntamento nato dalla collaborazione fra Regione Lombardia, Unioncamere Lombardia e le Camere di Commercio di Cremona, Mantova e Pavia e prenderà il via in contemporanea nelle città di Mantova e Cremona con un calendario ricco di degustazioni, eventi aperti al pubblico e la partecipazione dei produttori anche di Pavia, sabato 15 e domenica 16 ottobre 2016La seconda edizione del Festival si propone di valorizzare un prodotto culinario tipico dell’Italia settentrionale, sottolineandone la grande valenza attraverso nuove e creative interpretazioni in cui la tradizione gastronomica incontra la cucina contemporanea in accostamenti inusuali non legati alla stagionalità.

Nella due giorni di Mantova e Cremona saranno numerosi gli appuntamenti a partire dalle visite guidate a Palazzo Te e poi – talk show, degustazioni, DJ Set, laboratori per bambini, chef illustri e soprattutto i produttori di mostarda che avranno la possibilità di far conoscere e valorizzare il ruolo economico e culturale di uno dei prodotti più antichi del territorio lombardo.

mostarda-imgProgramma a Mantova

Sabato 15 ottobre Palazzo Te

Dalle 19.30 alle 22.30. La villa delle feste e dei banchetti dei Gonzaga ospita i visitatori in un suggestivo percorso tra le sale che deliziavano i principi di Mantova nel Rinascimento. Il viaggio si snoda tra storia e curiosità per terminare con un piccante assaggio di mostarda. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

Domenica 16 ottobre Loggia del Grano di Palazzo Andreani

Dalle 10 alle 19 Esposizione e degustazione di eccellenze gastronomiche con i produttori di mostarda, il Consorzio Parmigiano Reggiano e il Consorzio Tutela Grana Padano.

Ore 16.30 “Talk show: “Cascine lombarde e cucina rurale, patrimonio dei grandi ristoranti” condotto da Paolo Massobrio, giornalista di economia agricola e critico enogastronomico dove si parlerà di cascine lombarde e della cucina rurale, da sempre grande patrimonio dei ristoranti. Ospite d”onore il cantautore Franco Fasano con le sue performance musicali.

mostarda-cremonaProgramma a Cremona

Al PalaMostarda, presso i Giardini Pubblici di Piazza Roma, con spazi espositivi visitabili durante tutto il giorno: 15 ottobre dalle ore 10 alle 24, 16 ottobre dalle ore 10 alle 19.

Sabato 15 ottobre

Alle ore 10.30 incontro “La mostra e gli abbinamenti” con Carla Bertinelli Spotti e due momenti gastronomici: alle 12.30 l’Aperitivo e alle 14.00 le Degustazioni guidate dei produttori.
Alle ore 15.30 “Mostarda Kids” un laboratorio per bambini e dalle 19.00 alle 23.00 DJ Set “MostarDJ” con musica e degustazioni a base di mostarda.

Domenica 16 ottobre

Alle ore 10.30 “Ugo Tognazzi, tra cinema e cucina, con un pizzico di Mostarda” con Fabrizio Natalini.

Alle ore 12.00 presentazione de il Gran Bollito Cremonese con la Mostarda e a partire dalle 16.00 oltre alle degustazioni guidate dei produttori verranno presentati il gelato gastronomico alla Mostarda e il sorbetto, in collaborazione con l’Accademia Italiana della Cucina.

Dal 15 al 30 ottobre nei ristoranti che hanno aderito all’iniziativa, verrà servito un piatto a tema.

Si ricorda inoltre, che a Milano al Mi-Co (Milano Congressi) dal 5 al 7 novembre, è previsto un focus del Festival della Mostarda a Golosaria 2016 con la partecipazione di Regione Lombardia Agricoltura in un’area espositiva tematizzata con degustazioni di diverse specialità di mostarda, offerta dai produttori lombardi.

Annunci

Rispondi