MANTOVA – A CHE PALAZZO GIOCHIAMO? Quattro appuntamenti da non perdere per bambini e famiglie

 

A CHE PALAZZO GIOCHIAMO.JPG

PALAZZO TE e PALAZZO SAN SEBASTIANO ospiteranno quattro appuntamenti per bambini e famiglie organizzati dal Comune di Mantova con i Musei Civici e Charta. “A CHE PALAZZO GIOCHIAMO?” è il titolo delle visite animate e degli spettacoli che inizieranno nella Villa Giuliesca domenica 5 marzo. Il primo evento ha per titolo “Inganni ed altre meraviglie”. Entreranno due gruppi, il primo alle 16 e il secondo alle 17 alla scoperta degli aspetti segreti e meno noti di Palazzo Te, tra giochi prospettici, forme e spazi.I visitatori saranno accompagnati ad esplorare gli “inganni” pittorici presenti nell’apparato decorativo, oltre agli aspetti scientifici rappresentati da Giulio Romano. L’itinerario durerà 75 minuti e le attività saranno in collaborazione con Alkèmica.

Domenica 26 marzo lo spettacolo sarà a Palazzo San Sebastiano alle 16 ed avrà per titolo “Pass pass, collezionista di attimi”. La clownerie ed il teatro di figura si fondono nell’arte di Jean Pierre Bianco per abbattere la linea che separa l’artista dallo spettatore. Lo scenario è reso magico da figure buffe ed esagerate che si muovono tra musica, poesia e oggetti in volo. Timido, eroico, innamorato, ironico, melanconico, piccolo, grande, sempre uguale e sempre diverso. È un uomo che vive nel mondo ma nello stesso tempo ne resta fuori, capace di sdrammatizzare le più diverse condizioni di vita. Satirico e graffiante, sdolcinato e romantico, il suo sguardo e il suo sorriso si fondono e si confondono con quello degli spettatori.

La rassegna proseguirà sempre a San Sebastiano con la visita animata “Il Palazzo dei Principi 3 Ddomenica 23 aprile alle 16 (il secondo gruppo alle 17) con un itinerario interattivo e i giochi alla scoperta dei segreti architettonici dei Palazzi gonzagheschi e con l’utilizzo delle più recenti tecniche di riproduzione 3D. Il percorso durerà 75 minuti ed è in collaborazione con FabLab Fermi.

Domenica 7 maggio l’ultimo evento sarà a Palazzo Te alle 16 con lo spettacolo: “Sandrone e Pulonia a Palazzo Te” di e con Giorgio Gabrielli. Artista burattinaio, Gabrielli è un sunto di tecniche di animazione proprie del teatro di figura: burattini, pupazzi e attore si alternano fuori e dentro la baracca. Lo spettacolo affronta il rapporto tra furbizia, ingenuità e stoltezza. In questo spettacolo la destrezza è presto seguita dal fallimento, ed il furbo si trova ad affrontare dapprima la spavalderia e, subito dopo, il misero e il rovescio della realtà. Principesse trasformate da incantesimi, architetti scaltri e truffaldini, il diavolo, ma soprattutto Sandrone e Pulonia, saranno i protagonisti di quest’avventura. Nel primo e nel terzo incontro è obbligatoria la prenotazione allo 0376 367087, nel secondo e nel quarto non è obbligatorio prenotare. Il biglietto di ingresso costa 4 euro per gli adulti ed è gratuito per i bambini.

Ingresso gratuito

(biglietto di ingresso al museo per gli adulti) – inizio attività ore 16.00
prenotazione obbligatoria (posti limitati) presso Servizio Museo e Scuola – 0376 367087

Annunci

Rispondi