MILLENARIA DI GONZAGA – BONSAI PREGIATI, ARTE, BENESSERE E TRADIZIONE DALL’ORIENTE

bonsai1.jpg

Per due giorni – sabato 8 e domenica 9 aprile – la Fiera Millenaria di Gonzaga si trasforma in un angolo di Estremo Oriente grazie a di Mondo Bonsai e Mondo Oriente, la doppia manifestazione dedicata al fascino della cultura orientale, a cui si aggiunge quest’anno la novità Mondo Benessere, con prodotti, esperienze e rituali dedicati al ritrovare un equilibrio fisico e spirituale in modo naturale.

L’ingresso è gratuito. Orari: sabato dalle 10 alle 22, domenica dalle 10 alle 18.30.

Oltre 300 bonsai, espositori specializzati e tanti eventi, dimostrazioni e workshop per immergersi completamente nell’atmosfera del lontano Oriente e conoscere da vicino la cultura giapponese, in primis, ma anche cinese e indiana.

L’evento è organizzato in collaborazione con Bonsai Club Gonzaga.

Per il 13° anno torna l’esposizione dei bonsai più belli d’Italia alla quale partecipano 30 Bonsai Club da tutta la penisola. In mostra ci saranno circa 300 bonsai pregiatissimi, tra i quali esemplari preziosissimi di quasi 200 anni, curati con infinita passione dai migliori collezionisti e rivenditori del settore. Per questo l’appuntamento gonzaghese è ormai annoverato tra le più importanti esposizioni del settore. Ci sarà, poi, la mostra di suiseki (l’arte di scegliere e disporre pietre evocative in modo da favorire la meditazione) realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Suiseki, e quella ditempai, le statuine in bronzo raffiguranti animali o altri soggetti della natura, che fungono da completamento estetico e spirituale del bonsai. Sarà, inoltre, possibile acquistare piantine, terricci e attrezzature specifiche e partecipare a workshop sulla cura dei bonsai.

 ARTE E CULTURA ORIENTALE

Dai monaci zen impegnati nella raffinata arte del sumi-e (il disegno monocromatico tipico giapponese) alla produzione di vasellame con l’antica tecnica del torchio. E ancora, la mostra di bellissimi kimono pregiati con la dimostrazione dell’antica ed elaboratissima cerimonia della vestizione del kimono, ricca di significati simbolici (sabato e domenica alle 10.30, in collaborazione con associazione Kakeshi), le ceramiche raku, la tecnica del taglio del bambù con la katana (sabato alle 11.30 e domenica alle 15.30 con il maestro Paul Maggiore), la meditazione zazen con i monaci zen (sabato alle 15), l’esibizione con le campane tibetane (domenica alle 14.30), la mostra fotografica sui paesi asiatici, incontri e approfondimenti.

Si potranno anche osservare da vicino le bellissime carpe koi, le famose “carpe giapponesi”.

BENESSERE

Sempre seguendo la filosofia orientale, improntata su un rapporto di rispetto e dialogo profondo con la natura, quest’anno viene introdotto Mondo Benessere, una sezione dedicata a prodotti ed esperienze per la cura di sé in modo naturale, dall’alimentazione allo yoga. Si troveranno: cosmetici naturali; prodotti alimentari come bio-pizza vegetariana, cioccolato, farro, bacche di goji, prodotti derivati dalla canapa, miele artigianale bio, tarassaco e aloe; tessuti artigianali naturali e accessori per la casa in canapa, cotone vegano e bambù, incensi tibetani, massaggi shiatsu, yoga e discipline olistiche.

Judo Fujiyama.jpg

ARTI MARZIALI

Il quadro non potrebbe essere completo senza la presenza delle arti marziali, una componente fondamentale ed estremamente affascinante della tradizione dell’Estremo Oriente.

L’associazione Judo Fujiyama organizza, tra sabato e domenica, una serie di dimostrazioni di discipline più o meno note come karate, judo e aikibujutsu tenute da maestri riconosciuti.

Domenica dalle 8.30 alle 14.30 si terrà il Trofeo Giovanile di Judo.

ARTIGIANATO E ARTE

A completare la ricca due-giorni della Millenaria ci sono anche artigianato e pittura. Torna Mondo Hobby, una selezione dei più interessanti e originali esempi di artigianato non professionale di alta qualità, dove si troveranno, tra l’altro, accessori in macramé, tessuti ricamati a mano, pelletteria, gioielli, marmo lavorato a mano, oggettistica dipinta a mano.

Infine, c’è la mostra di pittura dedicata alla natura “Alberi & Alberi” con opere di Ferdinando Capisani, Federica Galli e Roberto Pedrazzoli, organizzata in collaborazione con il Circolo Filatelico Numismatico e Hobbistico di Gonzaga e la mostra fotografica “Nature Morte in Fotografia” di Piero Cazzoli.

Cazzoli1

  • DATE E ORARI: Sabato 8 aprile dalle 10 alle 22; Domenica 9 aprile dalle 10 alle 18.30
  • INFO.:  Fiera Millenaria di Gonzaga: www.fieramillenaria.it; tel. 0376/58098

                        Bonsai Club Gonzaga: tel. 338/4580732; laura.redini@gmail.it

 

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.