REGGIOLO – 764MILA EURO DALLA REGIONE PER LA RICOSTRUZIONE DI PALAZZO RAZZINI

Palazzo Razzini.JPG

Un nuovo cantiere della ricostruzione in via Matteotti. È stata firmata l’ordinanza di contributo per la ristrutturazione di Palazzo Razzini, l’edificio che ospitava l’oratorio e di proprietà della parrocchia di Santa Maria Assunta.

L’intervento, dal costo complessivo di 764mila euro, sarà completamente coperto dal contributo regionale. Subito dopo il sisma, Palazzo Razzini, fortemente lesionato dalle scosse, era stato messo in sicurezza con una struttura in acciaio per evitare possibili crolli che avrebbero interessato anche la strada. Prima dell’intervento di ristrutturazione è stato necessaria la valutazione della Soprintendenza che, successivamente, ha dato il via libera ai lavori sotto la guida del progettista Luciano Bellesia.

A distanza di cinque anni dal sisma i risultati della ricostruzione in via Matteotti e, in generale, nel centro di Reggiolo sono visibili a tutti. Gli unici edifici ancora in attesa di interventi sono in parte vincolati dalla Soprintendenza o di proprietà di privati che, per varie ragioni, hanno ritardato la procedura di ricostruzione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.