MANERBA DEL GARDA – NELLA CHIESA DI SAN GIOVANNI LE METAMORFOSI DELLA MATERIA DI MONICA STORTI

A6 VERTICVALE

Di Mendes Biondo

Verrà inaugurata Venerdì 23 Giugno la mostra dedicata all’artista Monica Storti all’interno della Chiesa di San Giovanni a Manerba del Garda in Piazza Garibaldi. Un’esposizione che presenta al visitatore le ultime sperimentazioni sul materiale condotte dall’artista mantovana intitolata “Metamorfosi della Materia” e che mostrerà, oltre ai lavori di “pittoscultura” già presenti nelle stanze dell’Hotel Broletto di Mantova, anche oggetti di design realizzati in cartapesta e pelle.

Vasi e piatti in cartapesta, vasi in pelle, lampade in cartapesta come ad esempio una lampada ispirata alla forma di un uovo. Il particolare taglio frastagliato sui bordi ricorda un guscio rotto con le sue crepe, dalle quali fuoriescono interessanti giochi di luci ed ombre.

lampada.jpg

Inoltre la particolarità di questa lampada super ecologica sta nella tecnica di lavorazione, ovvero ogni pezzo è ottenuto attraverso un calco gonfiabile che viene a sua volta rivestito con carta di giornale riciclata mescolata a colla. In questo modo l’artista garantisce risultati tutti estremamente diversi, offrendo ai clienti l’esclusività di ogni prodotto che aumenta il fascino e la bellezza di ciascuno di essi. Un esempio e modello perfetto di oggettistica assolutamente amica e compatibile con la natura e con l’ambiente.

ciotola bianca

 

I vasi e i piatti sono eleganti complementi di arredo o raffinate idee regalo per aggiungere una nota di design ad ogni contesto abitativo. Tutto fatto a mano con carta riciclata, completamente biodegradabili e leggerissimi. Con la stessa tecnica hanno preso forma oggetti quotidiani, come bicchieri o tazze per il caffè, piatti, vecchi vasi , che si sono prestati a fare da stampi per la cartapesta. Nulla si inventa, tutto si ricicla, perfino le forme, nel massimo rispetto dell’ambiente.

“Riciclare è bello, fa bene a te e agli altri ed è meravigliosamente chic. – ha detto l’artista Monica Storti – Mi affascina l’idea di realizzare un prodotto molto resistente partendo da un materiale fragile come la carta”.

Annunci

Rispondi