CASTEL GOFFREDO – MERCOLEDÍ D’AUTORE: STORIE, LIBRI e INCONTRI in PIAZZA MATTEOTTI FINO al 26 LUGLIO

mercoledi-dautore

Piazza Matteotti, cuore di Castel Goffredo e culla della lettura per sei serate, tra giugno e luglio. “Mercoledì d’autore”, storie, libri e incontri è la proposta dell’Amministrazione comunale e della Biblioteca, in collaborazione con Consulta Giovani, l’associazione El Castèl onlus e Gruppo di lettura Il libròzio. Fino al 26 luglio si può conversare di prosa e di poesia con gli autori e i lettori possono intervenire, sottolineando ciò che li ha segnati particolarmente, dell’esperienza del leggere e di quello che li spinge ad incontrarsi per condividere questo piacere, come fanno per esempio nei gruppi di lettura.

Elsa Riccadonna Che libro mi metto oggi.jpg

Dopo l’avvio di mercoledì 21 giugno, il 28 giugno è il turno di Elsa Riccadonna che presenterà “Che libro mi metto oggi?”, un percorso letterario, costituito da bibliografia di circa una ventina di libri, tra cui saggi, biografie e ovviamente romanzi, con aneddoti e letture ad alta voce per ripercorrere la storia della moda e del costume.

i_giorni_mantovani-di-giacomo-casanova

Mercoledì 5 luglio Roberto Archi parla de “I giorni mantovani” di Giacomo Casanova, ossia di quando il famoso libertino soggiornò a Revere e ad Ostiglia prima e a Mantova poi, motivo per ripercorrere la sua incredibile vita di mago, furfante, avventuriero, studioso e letterato, un edonista che sapeva però amare ed esaltare le donne.

libri

Il 12 luglio è protagonista il Gruppo di lettura di Castel Goffredo, il Libròzìo, che parlerà delle anticipazioni degli autori presenti a Festivaletteratura 2017.

Anime scalze di Fabio Geda.jpg

Mercoledì 19 luglio Simonetta Bitasi coordina la serata dedicata a Anime scalze di Fabio Geda, romanzo che racconta la struggente avventura di un ragazzino costretto a diventare adulto da solo.

misteri.jpg

La rassegna termina il 26 luglio, alle ore 20, in piazza Castelvecchio, con Mincio magico di Simona Cremonini, una “guida del mistero” fra leggende popolari, sibille, streghe, storie misteriose, santi e miracoli, maghe, mostri di fiume e di laghi, fantasmi, episodi incredibili, superstizioni del territorio e del suo fiume.

A seguire cena con delitto a cura de “I soliti sospetti” (prenotazione entro il 22 luglio presso Osteria Castelvecchio o Biblioteca Comunale 0376 780161).

Tutti gli incontri, gratuiti e aperti al pubblico.

Annunci

Rispondi