SAN GIORGIO (Mn) – COMPLETATO IL CORSO DI FORMAZIONE PER CASARI ALLA CARPANETA

CASARI DIPLOMATI.jpg

Dalla Carpaneta sono usciti 18 nuovi casari, che hanno preso parte dal 5 maggio al 14 giugno al corso organizzato dalla Scuola Agraria di Monza, di cui è coordinatore Gianantonio Zapparoli di Ersaf. Il corso era rivolto a operatori di caseificio o casari che avevano necessità di approfondire la propria specializzazione ed era incentrato sui formaggi a pasta dura come Grana Padano e Parmigiano-Reggiano.

La durata è stata di 108 ore tra parte teorica e pratica ed è stato, di tutti i 72 corsi tenuti nell’azienda sperimentale Carpaneta di Regione Lombardia, il primo sotto l’egida della Scuola di Monza, nella gestione della “Rete Carpaneta” con capofila Mantova Alleva.

ROBERTO CHIZZONI -AMA-

Sono soddisfatto – ha commentato il presidente dell’Associazione mantovana allevatori, Roberto Chizzoniperché stiamo raccogliendo i primi frutti dell’attività congiunta del pool di imprese che ha aderito al progetto sulla Carpaneta. Sarà un percorso impegnativo, ma i risultati a vantaggio della filiera zootecnica cominciano a vedersi”.

Non sono mancate, accanto alle fasi teoriche e pratiche nel caseificio sperimentale di Bigarello, le visite aziendali come ulteriore elemento formativo per i giovani (la maggior parte fra i 24 e i 30 anni, quasi tutti già occupati) alla Latteria Sociale Mantova e alla Latteria Vo’ Grande di Pegnognaga.

CORSO PER CASARI

Il prossimo appuntamento dedicato all’arte casearia dei formaggi grana sarà nel maggio 2018, ma prima di allora saranno organizzati altri percorsi di formazione (a numero chiuso), orientati su formaggi freschi e molli.

Annunci

Rispondi