GONZAGA – LO CHEF SIMONE RUGIATI PROTAGONISTA ALLA FIERA MILLENARIA

millenaria2017

Nella giornata di martedì 5 settembre alla Fiera Millenaria di Gonzaga, protagonista il testimonial di questa edizione: Simone Rugiati, chef e volto tv. Sarà protagonista di uno showcooking speciale dedicato alla Millenaria e alla cucina mantovana (ore 21), in cui realizzerà due ricette ispirate alla straordinaria cultura gastronomica locale, nelle quali farà convivere i due formaggi simbolo di questo territorio – Grana Padano e Parmigiano Reggiano – all’interno di un unico piatto.

Prima del suo showcooking, Rugiati visiterà gli stand della fiera e sarà ospite dell’aperitivo di Confcooperative (ore 19.30 Stand Confcooperative) insieme ai presidenti dei Consorzi di Grana e Parmigiano.

Tra gli eventi in programma nella giornata di domani ci sono anche: il convegno del Consorzio Agrituristico Mantovano dedicato a cibo contadino e ambiente (ore 21), l’aperitivo con intervista sul ruolo delle donne in agricoltura insieme a Mara Longhin di Donne in Campo (Stand Cia ore 19); l’Agritutorial di Coldiretti dedicato alla coltivazione e all’utilizzo di erbe aromatiche e peperoncino (l’az. agr. La Margherita sarà disponibile allo stand Coldiretti dalle 19 alle 22); il cooking show dedicato alle erbe spontanee nei secondi piatti (area Millenaria Bio ore 20) e quello dedicato a “sua maestà” la pizza (ore 20.45 Spazio Sapori di Casa – pad. 4) e lo spettacolo dipizzica salentina in chiave contemporanea con il gruppo Kalascima (ore 21.30 Piazza Grande).

PROGRAMMA.JPG

 

Rugiati.jpg

SIMONE RUGIATI COOKING SHOW Dopo l’anteprima di Mantova Golosa presso il Food Loft milanese, lo chef Simone Rugiati, si cimenterà con nuove ricette che avranno come protagonisti i due formaggi DOP della nostra provincia: Grana Padano e Parmigiano Reggiano. Questi due ingredienti insieme ad altre eccellenze mantovane daranno vita a ricette originali.

Ricette:

  • CheeseBrain. La preparazione sarà composta da una bavarese di Grana Padano e una di Parmigiano Reggiano che convivono nello stesso piatto insieme a le migliori primizie vegetali dell’orto.
  • Risot-Tao. La preparazione sarà composta da due risotti che convivono nello stesso piatto, cotti in brodi diversi rispettivamente uno di Grana Padano e uno di Parmigiano Reggiano.

Pad. 0 – stand Cia  APERITIVI CON INTERVISTA

Una serie di incontri all’interno dello stand Cia per parlare dello stato delle cose per i lavoratori agricoli, i pensionati del comparto primario e le donne imprenditrici agricole.

  • ore 19,00: Mara Longhin, Presidente nazionale Donne in Campo. A seguire, concorso di ricette “La patata in cucina: scambio di conoscenze gastronomiche e degustazioni di ricette contadine”.
  • Mercoledì 6 settembre ore 19,00: Vincenzo Brocco, Presidente nazionale ANP.
  • Giovedì 7 settembre ore 19,00: Dino Scanavino, Presidente nazionale Cia.

ore 21,00 (Pad 0 – Sala Convegni) CIBO CONTADINO E AMBIENTE

Convegno a cura del Consorzio Agrituristico Mantovano. Intervengono: Marco Boschetti (direttore del Consorzio Agrituristico Mantovano): Il marchio prodotto di fattoria come indicazione facoltativa di qualità;

Pietro Piras (ricercatore Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale Ispra): La presenza di pesticidi e altri contaminanti nelle acque superficiali nel bacino del Po;

Monica Di Sisto (docente Università Pontificia “Gregoriana” di Roma): Il Ceta ed i pericoli per la sicurezza alimentare;

Nicola Fabbri (docente Università Bocconi di Milano): La mostarda ecosostenibile. Presentazione del progetto di ricerca europeo Life;

Roberto Calliari (Consorzio promo export Silabel di Verona): Il prodotto si racconta. Tecnologie per l’etichetta parlante.

Coordina Giorgio Vincenzi, giornalista.

ore 21,00 (Ring) GIMKANA WESTERN

Prove di velocità e abilità a cavallo basate su una delle principali specialità del rodeo. I cavalli dovranno districarsi in un percorso con ostacoli, slalom e altre prove di abilità.

ore 21,30 Piazza Grande KALASCIMA in collaborazione con Cooperativa CHV di Suzzara

Attivi da oltre 15 anni, i Kalàscima sono una una delle più importanti ed innovative band del nuovo panorama della musica world italiana, che porta la musica popolare salentina fuori dal revival e delle ballate nell’aia per proiettarla nella modernità, “rigenerandola” attraverso la tecnologia. Il loro è un neofolk urbano nel quale i ricordi di una civiltà contadina ormai travolta dalle estetiche contemporanee dialoga con i suoni e i rumori che ci avvolgono nella quotidianità degli anni 2000. Con numerosi tour internazionali alle spalle, dall’Australia all’America Latina, dal Nord Europa al Medio Oriente, i Kàlascima, gruppo storico del Festival “La Notte della Taranta”, presentano il loro ultimo lavoro, “Psychedelic Trance Tarantella”, nel quale spicca la collaborazione del maestro Ludovico Einaudi.

APERTURA dalle 17 alle 23.30 ORARI: Sabato 9 e Domenica 10 dalle 9.30 alle 23.30. Martedì 5, Mercoledì 6, Giovedì 7 e Venerdì 8 dalle 17 alle 23.30.

BIGLIETTI: 6 euro lun-mar-mer-giov-ven — 8 euro saba-dom — gratis fino a 12 anni; 3 euro da 13 a 17 anni.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.