MANTOVA – MODA, ARTE, CULTURA & SHOPPING: UN AFFASCINANTE VIAGGIO NEL MONDO DELLA MODA ATTRAVERSO I SECOLI

Una proposta turistica in grado di coniugare arte e shopping, accompagnando i partecipanti in un affascinante viaggio nel mondo della moda fin dai tempi di Isabella D’Este: è questa la nuova e coinvolgente iniziativa, organizzata da Mantova Outlet Village in collaborazione con Palazzo Ducale e Mantunitour, che prenderà il via sabato 26 maggio, replicando tutti i sabati fino al 30 giugno.

Proseguendo nell’opera di promozione e valorizzazione della propria struttura e – insieme – del territorio, Mantova Outlet Village organizza una mattinata a Palazzo Ducale, cornice ideale per un percorso rivolto all’evoluzione storica del costume, e un pomeriggio di shopping.L’abito, espressione di uno stile di vita ma anche simbolo di un potere o di un ruolo sociale, è il frutto di esperienza e lavoro, invenzione e creatività artistica, abilità e sapienza operativa: caratteristiche che ancora oggi contraddistinguono la produzione del nostro paese, rendendola unica ed ineguagliabile. Tutto questo è al centro della visita alla “Città a forma di Palazzo” che fu dimora di Principi illuminati e fucina di eccellenti artisti.

Sara-Sirocchi-Mantova-Outlet-Village.jpg

Ancora una volta Mantova Outlet Village si relaziona con importanti realtà del territorio. È una tendenza internazionale, quella di proporre pacchetti turistici che mettono insieme lifestyle e shopping, arte e cultura: abbiamo ideato dunque questa collaborazione, anche con l’intento di supportare la promozione turistica della nostra meravigliosa città. Non a caso, il 31 maggio ospiteremo un Press Trip, portando a Mantova una delegazione di giornalisti delle principali testate del trade, del business travel e del lifestyle, per visitare la città e successivamente il Village”, afferma Sara Sirocchi, marketing manager Mantova Outlet Village.

Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 10.00 a Mantova in Piazza Sordello, all’ingresso di Palazzo Ducale.

Il ricco itinerario partirà dagli appartamenti di Isabella d’Este, dove la dott. Francesca Miserocchi, storica del Costume, accompagnerà i visitatori in un percorso tutto dedicato alla moda del tempo.

Dopo la visita al Castello di San Giorgio con la straordinaria Camera degli Sposi, intorno alle 12.15 una navetta riservata condurrà i turisti al vicino Mantova Outlet Village, per un pomeriggio di shopping. È prevista un’accoglienza con la presentazione della struttura (una delle più prestigiose mete di shopping del Nord Italia), la consegna di materiale informativo con indicazioni per il pranzo in locali convenzionati e la Card per ottenere uno sconto dedicato nei negozi.

Alle 18.00, sempre con shuttle riservato, ritorno in città all’ora dell’aperitivo. Su richiesta e con un supplemento, sarà infine possibile approfittare dell’ospitalità mantovana per una cena e il pernottamento in centro storico.

Il costo del pacchetto turistico è di 29 euro a persona. Per informazioni e prenotazioni: 0376.357374 oppure email mantunitour@tempoliberosrl.com.

 

PALAZZO DUCALE MANTOVA.jpg

MANTOVA E PALAZZO DUCALE – Città natale di Virgilio e capitale dei Gonzaga, mecenati illuminati, Mantova fu nei sec. XV e XVI uno dei principali centri intellettuali ed artistici del Nord Italia. Al suo ricco patrimonio contribuirono artisti rinascimentali tra i più prestigiosi, quali Andrea Mantegna e Giulio Romano. Il cuore antico della città, Piazza Sordello, dedicata al poeta trovatore Sordello da Goito, citato da Dante Alighieri nella Divina Commedia, si presenta nella sua imponenza, incorniciata dal complesso monumentale di Palazzo Ducale che rappresenta la corte più grande d’Europa, dai palazzi bonacolsiani e dalla Cattedrale.

palazzo_Ducale

Palazzo Ducale è stata la residenza principale dei Gonzaga, signori, marchesi ed infine duchi della città di Mantova. Assunse la denominazione di Palazzo Reale durante la dominazione austriaca a partire dall’epoca di Maria Teresa d’Austria regnante. Ambienti distinti e separati tra loro furono costruiti in epoche diverse a partire dal XIII secolo, inizialmente per opera della famiglia Bonacolsi successivamente su impulso dei Gonzaga. Fu il duca Guglielmo ad incaricare il prefetto delle Fabbriche Giovan Battista Bertani perché collegasse i vari edifici in forma organica così da creare, a partire dal 1556, un unico grandioso complesso monumentale e architettonico, uno dei più vasti d’Europa (34.000 m² circa), che si estendeva tra la riva del lago Inferiore e Piazza Sordello, l’antica Piazza di San Pietro.

 

CAMERA DEGLI SPOSILa Camera degli Sposi, chiamata nelle cronache antiche Camera picta (camera dipinta), è una stanza collocata nel torrione nord-est del Castello di San Giorgio di Mantova. È celebre per il ciclo di affreschi che ricopre le sue pareti, capolavoro di Andrea Mantegna, realizzato tra il 1465 e il 1474. Dal luglio 2008 Mantova è stata inserita nella lista dei patrimoni UNESCO.

Annunci

Rispondi