MANTOVA – CONTINUITÀ DEL MERCATO DEL LUNGORIO PER IL CONSORZIO AGRITURISTICO MANTOVANO

Marco Boschetti direttore Consorzio agrituristico mantovanoAll’udienza che si è tenuta in data odierna presso il T.A.R. (Tribunale Amministrativo Regionale) di Brescia, in merito al  ricorso presentato dal Consorzio agrituristico mantovano, sostenuto da Cia e  Confagricoltura, relativo  all’impugnazione dell’aggiudicazione della gestione del mercato contadino del Lungorio, è intervenuto  un accordo che prevede: la rinuncia da parte del Consorzio Agrituristico alla discussione dell’istanza cautelare di sospensione e dall’altra l’impegno del Comune di Mantova, a non dare corso agli atti di assegnazione della gestione del mercato del Lungorio all’Agrimercato,  sino alla definizione del giudizio di merito (del TAR), la cui udienza è stata fissata per il 19 dicembre 2018.

Quindi, il  mercato contadino continuerà nel suo servizio per rispondere adeguatamente alle esigenze e ai  bisogni dei cittadini e delle aziende agricole partecipanti.

Il Consorzio, la Cia e Confagricoltura  confidano nell’azione della Magistratura amministrativa, impegnata ad approfondire le questioni legate alla contestata assegnazione del mercato contadino del Lungorio.

Nel contempo, il Consorzio agrituristico mantovano ringrazia il proprio collegio legale composto dagli avvocati Francesco e Ludovica Trebeschi del Foro di Brescia e Paolo Garò del Foro di Mantova, nonché lo studio legale Gritti del Foro di Brescia, che ha assistito la  Cia  est Lombardia,  e  lo studio legale Francesco Fasani del Foro di Cremona,  che ha assistito  Confagricoltura Mantova.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.