RASPELLI: IN EDICOLA IL NUMERO DI DICEMBRE DI MELAVERDE MAGAZINE, tra panettoni e salmone

Nel numero di dicembre di Melaverde magazine Edoardo Raspelli fa l’editoriale sulla storia del panettone e simbolo delle Feste; mentre Ellen Hidding descrive l’anima antica e profonda di Ischia. Tra gli altri argomenti troviamo: vini e spumanti  dell’Oltrepò Pavese, ricette e mercatini di Natale, Venezia fuori alta stagione, Scozia (tra distillerie e salmone), zafferano sardo; e poi ristoranti, alberghi di charme, prodotti, negozi…

Sul magazine di dicembre, inoltre, troviamo diversi servizi come ad esempio quello di Laura Tajoli con tante e gustose ricette del territorio italiano, dei mercatini di Natale, dei vini e degli spumanti dell’Oltrepò Pavese e dello zafferano sardo; mentre Vincenzo Venuto scrive delle foreste del Casentino e delle renne lapponi.

Sono della celebre Ortomio di Forì i consigli utili per l’orto ed il giardino: dall’elleboro (o rosa di Natale), al cavolo nero.

Anche gli inserzionisti pubblicitari sono di ghiottoneria e qualità, già raccontati in questi 20 anni in TV da Melaverde: dai formaggi camuni della CISSVA, al sommo prosciutto crudo e spalla cruda di Ruliano ( a Riano di Langhirano, Parma)…

MELAVERDE MAGAZINE dicembre 2018 social.jpg

Per chi ancora non l’ha comprata e questa è l’occasione giusta, si tratta di Melaverde Magazine è edito da Fivestore  RTI, una rivista di 98 pagine, in vendita ogni fine mese a € 2,99. Il direttore responsabile è Andrea Delogu, vice direttore generale della direzione Informazione Mediaset. Il mensile viene realizzato a Milano dalla OpenEyes Film di Simona Stoppa.

Il magazine nasce con la medesima linea editoriale del programma televisivo ideato da Giacomo Tiraboschi e che va in onda dal 20 settembre 1998 e che in queste settimane sta già registrando le prime puntate del 2019. Nella sovrapposizione con Rai1, Melaverde tallona Linea Verde ottenendo grandi risultati di share : domenica 25 novembre per le “Storie di Melaverde” hanno toccato l’11,35 % e Melaverde balza al 15,64 % con 2.128.000 spettatori.

In aggiunta, la rivista ha tutta una sezione pratica di turismo e di ricette con i prodotti di eccellenza. Molto spazio viene  dato ai produttori, ma anche a  cuochi, negozi, trattorie, ristoranti, boutique hôtel e alberghi che fanno della tradizione e della qualità un punto di forza.

(GB)

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.