MANTOVA – LE API IN UN PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ALL’ISTITUTO STROZZI

L’associazione apicoltori mantovani e l’Istituto tecnico agrario Strozzisede di
Mantova – hanno promosso un progetto di alternanza scuola lavoro che vede le api e l’apicoltura al centro del lavoro.

apicoltori-mantovani-approfondimenti

I promotori, nonché responsabili del progetto, sono Leonardo Fontana e Viviana Ferraroni, due esperti apicoltori soci dell’associazione Apicoltori Mantovani, che hanno proposto agli alunni dell’Istituto di dedicarsi a questa particolare forma di allevamento animale, diffusa fin dall’antichità nel nostro territorio, che in questi anni sta riscuotendo un notevole interesse anche da parte dei giovani, interessati ad avvicinarsi ad un’agricoltura diversa ma con la possibilità di diventare un vero lavoro.

Il progetto ha subito riscosso l’interesse della scuola, che vede una collaborazione di molti anni con l’associazione apicoltori mantovani, e dei ragazzi e delle ragazze che hanno aderito in grande numero: 27 tra ragazze e ragazzi delle due classi terze.

OBIETTIVI DEL CORSO:

  • trasferire conoscenze, abilità e competenze utili ad assecondare il ciclo vitale delle
    api, con l’obiettivo di consentire un’autonoma gestione dell’alveare da parte degli
    studenti.
  • offrire opportunità lavorative future come tali da inserirsi a pieno titolo tra quelle
    dell’Alternanza scuola-lavoro: l’apicoltura è infatti, interessante anche come fonte
    integrativa di reddito, vista la molteplicità dei prodotti dell’alveare (miele, propoli,
    pappa reale, polline, produzione di nuclei).
  • sensibilizzare i ragazzi riguardo i temi della tutela dell’ambiente e del
    territorio: l’apicoltura imponendo di vivere immersi nella natura, offre la
    possibilità di sviluppare e affinare una diversa sensibilità e, in tale ottica, esige di
    optare per forme di lotta agli agenti di malattia e di danno delle piante, alternative a quella chimica.
  • responsabilizzare -gli allievi che dovranno personalmente curare l’allevamento
    delle colonie di api, assicurando la loro sopravvivenza.

CONTENUTI DEL CORSO: biologia delle api, aspetti veterinari, i prodotti dell’alveare,
l’etichettatura.

DESTINATARI: allievi delle classi terze.

DOCENTI: Damiano Buttarelli (normativa ed etichettatura), Viviana Ferraroni (biologia
delle api), Leonardo Fontana (attività in apiario), Chiara Gardinazzi (aspetti sanitari),
Enrico Zampolli (qualità ed assaggio mieli).

DURATA: anno scolastico 2018/2019. Verranno svolte lezioni teoriche in classe e pratiche in apiario, che si svolgeranno a partire da gennaio e fino alla fine dell’anno scolastico.

ASSOCIAZIONE APICOLTORI MANTOVA.jpg

“Per la prima volta- spiega il presidente dell’Associazione Apicoltori Mantova, Francesco Cecere –  la scuola e la nostra associazione collaborano su un percorso di formazione riguardo un tema di che potrebbe rappresentare uno sbocco lavorativo di attenzione per un’agricoltura diversa e più sostenibile da un punto di vista ambientale”.

“Il progetto – conclude Cecere –  ha riscosso un notevole interesse da parte degli alunni dello Strozzi e nel corso della conferenza stampa che si terrà sabato 15 dicembre, verranno presentati i principali aspetti del progetto e daremo voce ai docenti della scuola, agli esperti che condurranno il corso ed ai partecipanti”.

Nel pomeriggio, alle ore 14.30, sempre presso l’Istituto Strozzi ci sarà la premiazione della quarta edizione del Concorso mieli mantovani organizzata dall’Associazione apicoltori mantovani e, in questa occasione, ci sarà un incontro tecnico su come curare la qualità del miele dalla raccolta alla vendita a cura di Alessandra Giovannini. Il concorso in questi anni ha visto un netto miglioramento della qualità dei mieli presentati ed è diventato un appuntamento fisso per gli apicoltori mantovani.

(GB)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.