CERESARA – ARTE IN TORRE: Sabato 1° giugno inaugurazione della mostra “OMBRE E VISIONI” dell’artista GIORDANO NONFARMALE

Nelle vestigia medioevali della Torre Gonzaghesca viene ospitata la mostra “OMBRE E VISIONI” dell’artista mantovano Giordano Nonfarmale – organizzata dal Comune di Ceresara in collaborazione con il Liceo artistico Giulio Romano di Mantova (https://www.liceoartisticomantovaeguidizzolo.edu.it). Una collaborazione che dal 2017 il Liceo artistico trova grandi consensi nel progetto “Arte in Torre” con alcuni Comuni della provincia mantovana.

La Torre Gonzaghesca di Ceresara è il luogo perfetto per visionare queste opere che fanno da filo conduttore tra passato e presente del pittore virgiliano Giordano Nonfarmale -Male- che ha raggiunto traguardi di grande prestigio confermando come lo stile e il tratto con i quali realizza i suoi dipinti sia unico. I suoi quadri raccontano con le loro diverse sfumature emozioni; emozioni che l’artista ha saputo trasferire sulla tela evidenziando una semplicità, ma al tempo stesso una forte intensità di pensiero che regolarmente fanno breccia nella mente di chi li ammira.

giordanon nonfarmale corvi-su-notredame-e-autoritratto-2010-tecnica-mista-72x52_.jpg

Ama la pittura fiamminga, ma dentro di sé si sviluppa un pensiero artistico che lo porta a cimentarsi in varie tecniche dall’astratto all’informale, al figurativo. Il desiderio di essere pittore a tutto tondo lo porta a compiere scelte che gli consentiranno di venire apprezzato per le sue “idee” in moltissimi ambienti pittorici e soprattutto dalla critica che ha visto il lui una sorta di innovatore.

Con il passare degli anni ha maturato, quindi, una capacità di essere riconosciuto nel proprio tratto seppur ogni suo quadro sia diverso dal precedente e racconti uno stato d’animo diverso, una situazione diversa, un contesto diverso.

L’artista riveste con le proprie opere, un ruolo di primo piano.

giordano nonfarmale sala dei cavalli di palazzo te.jpgLa mostra verrà inaugurata sabato 1 giugno alle ore 11.00 alla presenza delle autorità locali e sarà visitabile fino al 23 giugno 2019.

L’esposizione rientra nella tradizionale “Festa de la Saresa” (Festa della Ciliegia) organizzata dall’Associazione “Compagnia delle Torri” unitamente al Comune.

GB

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.