MALTEMPO – CONFAI MANTOVA: agromeccanici vittime indirette dei cambiamenti climatici. SPEZIALI: ragionare per nuovo modello di assicurazione su reddito di filiera

Accanto ai danni diretti, alle colture distrutte, ai tetti scoperchiati vi sono le vittime indirette dei cambiamenti climatici: i contoterzisti, che senza la prospettiva della raccolta perdono lavoro e redditi, in alcuni casi anche nella misura dell’80% e fino al 100%, in caso di completa distruzione del raccolto”.

 

A dirlo è il presidente di Confai Mantova, Marco Speziali, che torna sul tema dei cambiamenti climatici.

Come organizzazione agricola stiamo invitando i nostri associati a prendere in considerazione tutte le innovazioni tecnologiche che permettono di contrastare il fenomeno del climate change – dichiara Speziali -. Purtroppo di fronte a questi episodi meteo particolarmente violenti la filiera si trova impreparata. Si dovrebbe condividere un nuovo modello di assicurazione sul reddito, che garantisca i vari soggetti coinvolti in agricoltura a fronteggiare le perdite di valore, un tema che abbiamo più volte sollecitato, ma che finora non è stato purtroppo preso in esame con adeguata progettualità”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.