BIOSICUREZZA, COLDIRETTI MANTOVA: A BREVE BANDO REGIONALE PER ALLEVAMENTI AVICOLI

Coldiretti Mantova informa che è prevista nei prossimi giorni la pubblicazione del nuovo bando per la realizzazione di alcune misure di biosicurezza, finalizzate alla prevenzione e al controllo della diffusione delle epizoozie negli allevamenti avicoli.

A Mantova sono 321 le imprese agricole ad indirizzo avicoltura, con 4,2 milioni di capi allevati, secondo le elaborazioni di Coldiretti.

Il bando che dovrebbe uscire entro la fine di gennaio si rivolge agli allevatori di tutte le categorie avicole: pollame da carne (polli, anatre, oche, faraone, tacchini), galline ovaiole, selvaggina da ripopolamento.

Beneficiari sono le piccole, micro e medie imprese e, nel caso di contratti di soccida, i beneficiari sono i detentori di animali.

Il contributo concesso in conto capitale è pari all’80% sul valore dell’importo ammissibile iva esclusa per un massimale a domanda di 60.000 € quale somma dei vari interventi ammissibili.

Lucia Bellini, responsabile Area tecnica di Coldiretti, specifica che sono finanziabili misure di temporizzazione/adeguamento di impianto fisso per la disinfezione degli automezzi; realizzazione impianto di ventilazione forzata; acquisto di recinzione fissa delimitante l’area di allevamento; acquisto di idonea struttura per il trasferimento dei pulcini da un capannone all’altro, per evitare il contatto diretto e/o indiretto con l’avifauna selvatica; realizzazione di un fondo impermeabile nell’area di allevamento; realizzazione di un impianto per caricamento silos dall’esterno dell’allevamento.

Dalla data di pubblicazione del bando sono previsti 60 giorni di tempo per la presentazione delle domande.

Per informazioni: Lucia Bellini, 0376/375 lucia.bellini@coldiretti.it.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.