MANTOVA CICLABILE: TERMINATI I LAVORI DEI PERCORSI CICLABILI DI COLLEGAMENTO MANTOVA – SAN GIORGIO DAL PARCO DEL MINCIO

Mantova, 9 maggioSi sono chiusi oggi i lavori di realizzazione del lotto A del progetto “Mantova ciclabile” relativi ai percorsi di collegamento dei quartieri di Valletta Valsecchi e di Fiera Catena al Centro di Mantova, dei quartieri Lunetta-Frassino con il Centro Città, del quartiere di Lunetta con il Comune di San Giorgio Bigarello.

Si tratta tre tratti per una estensione complessiva di cinque chilometri che, nel loro insieme, realizzano la piena la connessione della città dei Gonzaga con le arterie Eurovelo 7 (la più lunga ciclabile “Del sole” da Capo Nord a Malta), Bicitalia 1 e Ciclovia delle Risaie.

Le opere sono terminare ieri (8 maggio) con l’ultimazione della segnaletica orizzontale e con l’accensione del semaforo che regola l’attraversamento della strada Ostigliese, un delicato snodo di traffico per il quale sono state adottate le necessarie misure di sicurezza.

MN CICLABILE-SEMAFORO OSTIGLIESE1.jpg

È il progetto con il quale è stato realizzato il ponte ciclo-pedonale di Porto Catena (lotto B) e che ieri ha visto la conclusione del lotto A che consisteva nella creazione di un articolato sistema di percorsi ciclo-pedonali.  L’investimento complessivo è stato di 1,9 milioni di euro: 800mila euro è l’importo del finanziamento ottenuto dai Fondi Europei di Sviluppo Regionale 2014-2020, che si sommano a quelli resi disponibili dal Comune di Mantova (800mila euro) e dal Comune di San Giorgio (300mila euro) e il progetto “Mantova ciclabile: raggiungere la città tramite Eurovelo 7, Bicitalia 1 e Ciclovia delle Risaie”  è stato attuato con la misura «Mobilità ciclistica»  del programma Operativo Regionale del Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (POR FESR 2014-2020).

Maurizio Pellizzer

“Una fine lavori tempestiva e un’opera sempre più in linea con le esigenze odierne che anche l’emergenza sanitaria che stiamo vivendo –  rimarca il presidente del Parco del Mincio Maurizio Pellizzer – suggerisce di seguire e che rende la mobilità sostenibile ancora più strategica. Mantova e il Parco del Mincio sono oggi lo snodo di ‘autostrade’ verdi di valenza europea: un risultato raggiunto grazie a politiche di investimento e di valorizzazione del tema della sostenibilità e di sinergie tra enti”.

mattia palazzi sindaco di mantova

“Con il completamento di questo lotto – ha dichiarato il sindaco di Mantova Mattia Palazzi – si aggiunge un tassello importante alla rete ciclabile della nostra città che in questi anni ha visto una crescita importante, collegando quartieri e centro cittadino da un lato e dall’altro i comuni più vicini. Lavoriamo per una mobilità che permetta ai cittadini di spostarsi in sicurezza, riducendo lo smog e favorendo il recupero e la fruizione di spazi urbani, come avviene con il ponte di Porto Catena e la ciclabile di Valletta Valsecchi.”.

“Poter raggiungere la città in bicicletta è una possibilità che i cittadini di San Giorgio attendevano  da anni e che avevano richiesto. Sono soddisfatto che le loro attese ora siano soddisfatte. Grazie alla comune volontà e alla sensibilità mostrata dal Parco e dal Comune di Mantova di voler ragionare in rete, ora l’obiettivo è raggiunto. Il Parco del Mincio che gestito in modo ottimale le fasi di progettazione e di appalto e ha concluso i lavori, soddisfacendo le attese dei cittadini”.

MN CICLABILE SEMAFORO ATTRAVERSAMENTO OSTIGLIESE 2.jpg

Le ciclabili realizzate risulteranno sempre utilizzabili, a prescindere dalle condizioni meteorologiche: il fondo dei nuovi percorsi è in parte in calcestruzzo drenante (un materiale che mantiene il fondo costantemente drenato poiché scarica l’acqua nel suolo) o asfalto e sono interamente illuminati con corpi idonei a garantire in sicurezza la percorrenza anche nelle ore notturne, rispettando però i dettami contro l’inquinamento luminoso. Staccionate di sicurezza o aiuole delimitano i percorsi che sono stati completati con segnaletica orizzontale e verticale e totem descrittivi.

Il Parco del Mincio è stato individuato ente capofila del progetto, committente con il ruolo di beneficiario unico del contributo regionale, stazione appaltante e Responsabile Unico del procedimento.

mappa ciclabile Mantova San Giorgio Bigarello.jpg

I nuovi tratti si snodano in tre parti:

Collegamento Lunetta-San Giorgio: Km 2,0
I lavori di realizzazione del tratto Lunetta-San Giorgio sono terminati l’8 maggio. È stato completato l’attraversamento sulla strada provinciale ex S.S. 482 “Ostigliese”, è stato posizionato l’impianto semaforico a chiamata, che regolamenterà il passaggio in sicurezza di ciclisti e pedoni e che è entrato in funzione il giorno stesso con ordinanza di autorizzazione ricevuta dalla Provincia.

Collegamento Lunetta-Frassino con il Centro Città: Km. 1,4
I lavori sono stati completati con la posa delle asfaltature e la realizzazione della segnaletica.

Collegamento Porto Catena-Valletta Valsecchi: Km 1,15
Il tratto di collegamento di via Daino con via Gombrich e vicolo Maestro sono stati conclusi dopo aver tracciato il percorso nelle parti nuove. Nel quartiere di Valletta Valsecchi è stata realizzata la  connessione da via Miglioli a via Ariosto, così da consentire il collegamento dei quartieri di Fiera Catena e Valletta Valsecchi al Centro Città e alla Stazione Ferroviaria. Un’isola spartitraffico consente l’attraversamento di strada Diga Masetti, e la prosecuzione del percorso è fino ai giardini Baden Powell dove si congiunge con il sottopasso di via Brennero.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.