RIAPERTURA MUSEI SOLFERINO E SAN MARTINO E VITTORIALE DEGLI ITALIANI. L’assessore Galli in visita ai musei mantovani e bresciani

Milano, 22 maggio – “Esprimo soddisfazione per la riapertura dei musei di Solferino e San Martino e del Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera“. Lo dice l’assessore regionale all’Autonomia e Cultura, Stefano Bruno Galli, annunciando per domani, sabato 23 maggio, la sua visita nelle strutture mantovane e bresciane.

VICINO A DUE IMPORTANTI ISTITUZIONI CULTURALI LOMBARDE -“Intendo manifestare la mia ammirazione e la mia vicinanza – dichiara l’assessore – a queste importantissime istituzioni culturali lombarde. Il ‘Vittoriale’ ha aperto i battenti, con grande sacrificio, lunedì 18 maggio. Con molta prudenza e ragionevolezza, ha riaperto solo il parco, ma non la Prioria e neppure la stiva della Nave Puglia, allo scopo di tutelare i visitatori e la loro salute. Per quanto riguarda invece il complesso monumentale di San Martino della Battaglia, della Rocca e del Museo di Solferino, l’apertura ufficiale è prevista proprio per domani sabato 23 maggio“.

henry dunant

A 150 ANNI DA COSTRUZIONE ROCCA DI SOLFERINO – “Il 2020 – ricorda l’assessore regionale alla Cultura – è un anno importante: si tratta del 150 esimo anniversario della
costruzione della Rocca di Solferino, nucleo originario del sito commemorativo gestito dalla società di Solferino e San Martino, fondata l’anno successivo dal conte e senatore valtellinese Luigi Torelli per ricordare i caduti nella celebre battaglia della seconda guerra d’indipendenza, il 24 giugno 1859. Fu proprio qui – conclude Galli – che al ginevrino Henry Dunant venne l’idea di dare vita alla Croce Rossa, organizzazione di soccorso che si è distinta anche nella gravissima crisi epidemica che ha colpito la Lombardia negli ultimi mesi“.
(L. News)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.