PALAZZO D’ARCO, LA CAMPOGALLIANI PORTA IN SCENA “PILLOLE DI TEATRO COMICO”

Mantova, 7 luglio – Dopo un inizio in  grande stile, con due serate esaurite nel ricordo dello scrittore Luis Sepulveda, la rassegna Racconti d’estate prosegue a Palazzo d’Arco mercoledì 8 e in replica giovedì 9 luglio all’insegna del divertimento con “Pillole di teatro Comico” una sfilata di esilaranti monologhi teatrali che si conclude con una  celeberrima situazione teatrale giocata su un bisticcio di parole.

francesca campogalliani nel monologo Acqua e sapone.JPG

Francesca Campogalliani nel monologo “Acqua e sapone”

 

In virtù della sinergia tra museo e teatro, il primo momento della serata, che  si concretizzerà in una visita guidata nella sala Luigi d’Arco ad alcune collezioni, normalmente non visibili nel percorso ordinario, stavolta riguarda beni inediti e preziosissimi come i reliquiari di Annibale Chieppio, segretario di stato di Vincenzo I Gonzaga.

adolfo vaini nel monologo Il cadavere

Adolfo Vaini nel monologo “Il cadavere”

La seconda parte della serata, come si è detto consentirà al pubblico di godere di un momento di  spettacolo divertente, comodamente seduti nella platea allestita nello scenografico cortile dell’esedra del palazzo: si approderà infatti alla sarcastica ironia di “Pillole di teatro comico” a cura di Maria Grazia Bettini, monologhi comici scritti da grandi autori teatrali del ‘900: Acqua e Sapone, Il cadavere e La donna intuitiva di Aldo Nicolaj, L’imperdonabile di Roberto Mazzucco, La Signora Quasimodo di Carol Ann Duffy, La quercia del Tasso e lo scoppiettante Acqua minerale di Achille Campanile.

Si tratta di opere esilaranti, talvolta contaminate dal Teatro dell’assurdo o del non-sense, che creano sul palcoscenico situazioni comiche, ironiche, frizzanti e surreali.

Gli interpreti della serata, concepita e diretta da Maria Grazia Bettini, sono: Francesca Campogalliani, Diego Fusari, Adolfo Vaini, Loredana Sartorello e Beatrice Ruggerini. Le luci sono curate da Massimiliano Fiordaliso mentre la scelta dei brani musicali ed il sonoro sono opera di Nicola Martinelli.

diego fusari nel monologo L'imperdonabile.JPG

Diego Fusari nel monologo “L’imperdonabile”

La serata prevista inizialmente solo per mercoledì 8 luglio è andata subito esaurita tanto che si è pensato di prevedere subito una replica per giovedì 9 luglio con le stesse modalità.

Un tema importante da non sottovalutare è quello della sicurezza: si potrà infatti godere della visita e dello spettacolo in assoluta serenità, poiché i tour alle meraviglie saranno solo per 20 persone a sera, organizzate in due gruppi da dieci pax, mentre la platea ospiterà solo 60 posti a sedere con sedute numerate. Per garantire la sicurezza dei flussi di accesso, sono programmati due momenti di accoglienza: dalle 20.30 alle 20.45 accederanno solo coloro che hanno acquistato il biglietto di visita guidata e spettacolo al costo complessivo di euro 8,00 mentre dalle 21.00 alle 21.30, potranno accedere tutti coloro che hanno acquistato il biglietto per il solo spettacolo al costo di euro 5,00. Non saranno ammessi ingressi al di fuori di queste fasce orarie. In caso di maltempo lo spettacolo sarà rimandato alla sera successiva.

acqua minerale di achille campanile

Fusari, Vaini e Sartorello in “Acqua minerale” di Achille Campanile

Per le medesime ragioni sopra indicate sarà attiva solo la biglietteria online sul sito web del museo www.museodarcomantova.it dove dalla homepage si troverà il pulsante giallo “prenota” che consentirà di accedere al portale; basta poi selezionare il box dedicato alla Rassegna e acquistare i propri biglietti. In caso di maltempo in una delle due serate,  lo spettacolo sarà rimandato alla sera di lunedì 6 luglio.

Per informazioni 0376 322242 info@museodarcomantova.it

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.