MALTEMPO, LA GRANDINE NEL BASSO MANTOVANO HA DISTRUTTO QUASI L’INTERO RACCOLTO DI PERE “CARMEN”

pere danneggiate.jpeg.jpg

Basso Mantovano, 13 luglio – “Avrei dovuto raccogliere domani le pere Carmen, ma con la grandinata di ieri dovrò attendere il perito per l’assicurazione e il danno si aggira intorno al 90 per cento”. Anche Simone Grecchi, agricoltore di Borgocarbonara, dove è anche assessore all’Agricoltura, è una delle vittime della grandine e della bomba d’acqua che nel pomeriggio di sabato si è abbattuta sul Nord Italia, lungo la traiettoria che da Bergamo e Brescia ha fatto rotta sulle province di Mantova e Verona.

Per la pera mantovana Igp, una delle eccellenze lombarde ricorda Coldiretti Mantova, la stagione – che era inizia con la presenza della cimice asiatica – prosegue all’insegna del disastro meteo-climatico.

Borgocarbonara ha riportato danni su pere, mais e pomodoro – prosegue Grecchi – con danni che vanno da una media del 60% a punte anche dell’80-90 per cento, come è avvenuto nel mio campo”.

Gli uffici di zona di Coldiretti Mantova sono a disposizione per raccogliere le segnalazioni di danno nei campi e raccomandano agli associati la sottoscrizione di polizze per la copertura dei rischi da maltempo, a tutela della redditività delle imprese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.