AL VIA L’8ª EDIZIONE “DISANIMA PIANO FESTIVAL” – ANTEPRIMA: CONCERTO DEI FLEXUS IL 21 AGOSTO AL BIKE-IN

Mantova, 17 luglio –  Disanima Piano riparte da un progetto in collaborazione con il Comune di Mantova, che permetterà lo svolgimento della 7ª edizione di “Disanima Piano festival” utilizzando modalità diverse rispetto alle edizioni precedenti; tutto ciò a causa delle misure di sicurezza e sanitarie necessarie all’organizzazione degli eventi.

Flexus 850

Flexus

Si inizierà con un concerto in anteprima il 21 agosto, che anticiperà la rassegna che si terrà dal 4 al 7 settembre (Programma 2020) nella nuova area spettacoli dell’Arena Bike-in, Campo Canoa di Mantova.

  • VENERDÌ 21 AGOSTO, ORE 21.30 ANTEPRIMA FESTIVAL

Arena Bike-in – Campo Canoa INGRESSO GRATUITO – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

“Giro d’ Italia” è il nuovo concerto dei Flexus per l’estate 2020.
Un ritratto musicale del nostro Belpaese tra i suoi scenari suggestivi, le storie di tutti i giorni e meravigliose città. Da “Girardengo” a “Bartali”, un viaggio in sella in compagnia dei brani e degli autori che hanno  scritto  le  pagine  più importanti della musica Italiana, passata e recente (Lucio Battisti, Rino Gaetano, Fabrizio De Andrè, Fred Buscaglione, Vinicio Capossela, Ivan Graziani,Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, Max Gazzè, Lucio Dalla, Francesco Guccini, ecc). Il sound dei Flexus si presenta molto evocativo grazie alla voce caratterizzante di Gianluca  Magnani,  mai  votata  all’imitazione, alle  sue  chitarre  acustiche elettrificate  che  si  sposano  con  i  riff  di  tastiera,  piano  e  fisarmonica  del  maestro Alessandro Pivetti. Il tutto sorretto dalle ritmiche del basso di Daniele Brignone e della solida batteria di Enrico Sartori, spaziando da sonorità più delicate ed emozionanti, fino a quelle etniche, più sostenute. Il live è sicuramente la dimensione preferita dai Flexus quella in cui, grazie alla partecipazione del pubblico, sanno dare il meglio. La versatilità è il marchio di fabbrica che li ha portati ad esplorare strade profondamente differenti, con centinaia di concerti e spettacoli teatrali sia in Italia che all’estero. Romantici, ironici, senza trascurare i contenuti, si muovono al confine tra la grande musica d’ autore, le sonorità acustiche e il rock.

SUL PALCO: Gianluca Magnani – voce, chitarre, Daniele Brignone  – basso, Alessandro Pivetti – pianoforte, fisarmonica , Enrico Sartori – batteria

Entrando nello specifico della rassegna di settembre ecco gli spettacoli in calendario dal 4 al 7 settembre con prenotazione obbligatoria.

  • 4 SETTEMBRE – MICROBAND – “Classica for dummies”

Microband.jpg

Il duo Microband può anche essere definito “I Fratelli Marx della musica comica”. Chopin, Brahms, Rossini, Mozart, Bach, Beethoven, Verdi e tanti autori delle musiche più belle di sempre, vengono riproposti per scandalizzare e incantare il pubblico. Una piacevole sorpresa anche per quelli che ritengono la “Classica” una musica noiosa e invece scopriranno quanto possa essere eversiva nell’esilarante rilettura offerta da questi funamboli del pentagramma.

  • 5 SETTEMBRE – GIOVANNI CACCAMO – “Piano voce summer tour”

Caccamo

Giovanni Caccamo sceglie una dimensione acustica, intima e suggestiva per il suo Tour 2020. Cantautore  raffinato scoperto  da  Franco  Battiato presenterà, oltre ai successi, una selezione di canzoni appartenenti alla tradizione musicale italiana: “Nel blu dipinto di blu” Modugno; “Caruso” Lucio Dalla; “Pensiero Stupendo” Patty Pravo; “C’è tempo” Ivano Fossati; “La cura” Franco Battiato. “Almeno tu nell’universo” Mia Martini; “Io che amo solo te” Sergio Endrigo; “Amore che vieni, amore che vai” De Andrè; “La prima cosa bella” Nicola di Bari.

  • 6 SETTEMBRE – COMPAGNIA TEATRALE NANDO E MAILA – “Sonata per tubi”

Nando e Maila.jpg

Nando e Maila suonano brani noti del repertorio classico, con semplici tubi di plastica. Il circo alimenta la follia dei personaggi in contrappunto con hula hop sonanti, clave che diventano sax e diaboli sonori. Una ricerca musicale di attrezzi del circo che modificati, diventano strumenti musicali. Il clown musicale fonde l’azione circense con la musica dal vivo, attraverso un linguaggio universale, accessibile a un pubblico di tutte le età.

  • 7 SETTEMBRE – ALEXIA – “Live acoustic tour”

Alexia

Alexia, una delle cantanti italiane più note all’estero, proporrà un concerto costituito da brani rigorosamente acustici, in un percorso musicale che parte dal brano che l’ha consacrata vincitrice del Festival di Sanremo, incrociando la musica delle donne che maggiormente hanno influenzato la sua carriera artistica: Aretha Franklin, Mia Martini e Lady Gaga. Una serata dove uscirà la vera anima della cantante, esaltandone il lato interpretativo.

GB

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.