“SVELARSI E RIVELARSI” L’ARTISTA ANNA SOMENSARI CON OPERE INEDITE ALLA GALLERIA ARIANNA SARTORI

Si aprirà ufficialmente sabato 17 settembre alle ore 17:30, alla Galleria Arianna Sartori di Mantova, la mostra dedicata alle opere pittoriche inedite di Anna Somensari.

“Svelarsi e rivelarsi: contigue e disgiunte” è questo il titolo della personale che accoglie gli ultimi lavori della pittrice e che avrà la voce critica di Gianfranco Ferlisi a presentare l’itinerario di colori ed emozioni realizzato da Somensari.

“È nell’unicità e nella reciprocità dei nessi tra ognuna di queste opere che possiamo individuare un nuovo percorso espressivo di Anna Somensari: il valore e la bellezza delle tessiture cromatiche emergono infatti sia dalla dimensione relazionale che dalla singola autenticità di ogni opera.

È così che la sua creatività trova una inedita dimensione poetica, un percorso originale del tutto riconoscibile pur nella molteplicità dell’universo estetico.” Con queste parole Ferlisi introduce lo spettatore alla mostra e presenta l’esperienza estetica che lo attende.

Anna Somensari è nata a Mantova. Da sempre appassionata di pittura, a partire dagli anni Novanta si dedica interamente a questa disciplina artistica. Ha partecipato a numerose mostre, collettive e personali, a: Mantova, Milano, Bologna, Firenze, Napoli e Venezia. Alcune sue opere fanno parte di collezioni private in Italia e all’estero. Nella sua elaborazione pittorica c’è stata una continua evoluzione. Tra i vari periodi si distingue quello legato ai “vecchi muri” riprodotti su tela di sacco.

Ora, l’artista è orientata verso un Astrattismo simbolico di stampo Concettuale; il pensiero, infatti, è sempre alla base del suo lavoro. Le sue opere sono state pubblicate su diversi cataloghi tra cui “Artisti a Mantova nei sec. XIX e XX (Vol. VI-2004)” e “Cataloghi d’arte moderna e contemporanea”: 2013/2014/2015/2017/2018/2019/2020/2021/2022, editi da Archivio Sartori Editore, “Anna Somensari. Nature silenti” edito da PubliPaolini nel 2011, “Anna Somensari.

Il pensiero: forma e colore” pubblicato da Arianna Sartori Ed. nel 2015, “Spoleto Arte incontra Napoli”, con testo critico di Vittorio Sgarbi pubblicato da Ed. Promoter nel 2016, “Art Escape 2018” edito da I Due Colli Ed. di Terni. “Artisti d’Italia 2020” edito da Orizzonte Italia. “Fra tradizione e innovazione – Processi creativi artistici della contemporaneità” Vol. V, testo del Prof. Rosario Pinto, Ed. da Ass. Culturale Napoli Nostra, 2022 Napoli con storicizzazione presso la Biblioteca T. J. Watson del Metropolitan Museum of Art di New York.

gb

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.