COLDIRETTI MANTOVA – Gdo e mercati ortofrutticoli: CARRA “è chiaro che non basta avere il prodotto buono, le aggregazioni saranno necessarie”

Qualità, sostenibilità, aggregazione dell’offerta, attenzione all’ambiente e alle risorse idriche, potenziamento della infrastrutture strategiche, comprese quelle immateriali. Sono le sfide che dovrà sostenere l’ortofrutta, se vorrà rimanere sul mercato e non farsi schiacciare dalla concorrenza, anche estera. È quanto emerso dal convegno organizzato da Coldiretti Mantova ieri mattina (1 febbraio) a Sermide sul tema “Grande distribuzione e mercati ortofrutticoli, quali opportunità?”. Moderatore dell’evento è stato Andrea Montaldi, segretario della zona di Sermide-Felonica e Ostiglia.

coldoretti mantova convegno a sermide.jpgLe produzioni d’élite, in un’area come quella del Basso mantovano vocata alla produzione di melone, cocomeri, pere, mele, zucche, non mancano. Caso tipico quello del melone mantovano. “Nel 2013 siamo partiti con 400 tonnellate di meloni – ha ricordato Mauro Aguzzi, presidente del Consorzio del melone mantovano Igp -. Nel 2018 abbiamo commercializzato 6.500 tonnellate, per il 98% vendute alla grande distribuzione organizzata”. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – CONCLUSA LA SECONDA GIORNATA DI CANTIERI APERTI NEL BASSO MANTOVANO

La seconda giornata di “Cantieri aperti”  del progetto “Tessere per la natura” guidato dal Parco del Mincio,  si è svolta e appena conclusa oggi (20 ottobre) nel basso Mincio.

Parco del Mincio Maurizio Pellizzer
Tre le tappe di visita dei luoghi nei quali il Parco con la collaborazione dei Comuni sta realizzando gli interventi. A Libiola di Serravalle nella grande zona di golena chiusa, su un terreno demaniale, è stata realizzata un’ampia piantumazione che darà vita a un bosco misto. Lo spazio che diventerà un bosco misto verde ha le dimensioni di un campo di calcio e per i tutori che proteggono le nuove piantine è stato scelto materiale non inquinante in fibra di legno, fino ad ora in uso in Francia. Continua a leggere

AMBIENTE – COLDIRETTI: CON INVASIONE CIMICI -20% SOIA, MAIS e FRUTTA IN LOMBARDIA

cimice marmorata asiatica 1.jpgIn Lombardia il caldo anomalo ha provocato una vera invasione di sciami di cimici che si stanno moltiplicando con danni in media del 20% su soia, mais e frutta. È quanto emerge da una prima stima della Coldiretti regionale sugli effetti della cimice marmorata asiatica.

Nel Mantovano – spiega la Coldiretti Lombardia – è stato danneggiato il 10 per cento della soia; per quanto riguarda la frutta, sui peschi il danno arriva anche al 30-40%, mentre sui peri scende al 20% e sui meli al 10. “Alcune piante – riferisce Pier Paolo Morselli, agricoltore della Bassa Mantovana – possono subire la deformazione del frutto, fino alla caduta. Per la soia, invece, in alcuni appezzamenti della zona di Pegognaga gli agricoltori non hanno nemmeno raccolto il prodotto”. Continua a leggere

QUISTELLO – SEI GIORNI DEDICATI ALLA ZUCCA, EMBLEMA DELLA TRADIZIONE RURALE LOCALE

Nei primi due fine settimana di ottobre, torna a Quistello la FESTA DELLA ZUCCA organizzata dall’Associazione Pro Loco per celebrare uno degli ortaggi tipici della tradizione rurale quistellese.

Da venerdì 5 a domenica 7 e da venerdì 12 a domenica 14 ottobre, nella centralissima piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, all’interno dello stand mostra mercato (stand riscaldato), sarà possibile assaggiare le specialità a base di zucca, ma anche scoprire tutte le eccellenze gastronomiche del territorio. Continua a leggere

COLDIRETTI MANTOVA – VINO: AL VIA LE DOMANDE PER I NUOVI IMPIANTI NEI VIGNETI

Con 241 ettari di vigneto richiesti, la provincia di Mantova è la seconda realtà dietro Brescia per richieste di autorizzazioni all’impianto di nuovi vigneti. Con 100 domande inoltrate al Sian (Sistema informativo agricolo nazionale), i viticoltori mantovani hanno rappresentato il 14,7% del totale regionale. Più di un’azienda su due ha puntato a crescere.

Un segnale positivo, che si rispecchia nella crescita qualitativa delle produzioni mantovane e nella nascita di nuove imprese ad indirizzo vitivinicolo sul territorio, anche guidate da donne, che nel 2017 sono salite a 48 su 174 totali”, afferma Paolo Carra, presidente di Coldiretti Mantova. Continua a leggere

MANTOVA – TERRANOSTRA IL 19 MARZO L’ASSEMBLEA ELETTIVA 

Giuseppe Groppelli presidente di Terranostra MantovaL’Attenzione alla diversificazione dell’ospitalità rurale e all’accoglienza degli ospiti, promozione dei prodotti e delle ricette del territorio, grazie anche alla figura emergente degli Agrichef, Terranostra Mantova, l’associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio, è quanto ha portato avanti fino ad oggi Coldiretti Mantova, che si sta preparando all’assemblea elettiva programmata lunedì 19 marzo alle ore 20 nella propria sede centrale di via Pietro Verri 33 a Mantova.

“Il 2017 è stato positivo per l’alloggio e la ricettività nella ristorazione – commenta il presidente di Terranostra Mantova, Giuseppe Groppelli -. Grazie anche alla nuova figura degli Agrichef, che rappresentano i numi tutelari della tradizione gastronomica delle campagne, ha reagito bene anche il territorio del Basso mantovano, colpito duramente dal sisma del 2012”. Continua a leggere

MANTOVA – CASA ANDREASI: DALLA METAFISICA DEL TORTELLO ALLA FENOMENOLOGIA DEL MAIALE

Giovedì 19 ottobre alle 17.30 a Casa Andreasi, Mantova Via P. Frattini 9, l’Associazione per i monumenti domenicani organizza Dalla metafisica del tortello alla fenomenologia del maiale, conversazione sulle tipicità gastronomiche del territorio mantovano.
Storia, ricette, aneddoti, filosofia della cucina locale, attraverso un viaggio lungo la valle del Po, patria del fenomeno suino e di diverse declinazioni del tortello.

Continua a leggere

BASSO MANTOVANO – FESTA DEL TARTUFO 2016 – ITINERANTE

tagliatelle con il tartufodi G. Baratti

LE FESTE DEL TARTUFO 2016. Da sabato 10 settembre e fino alle fine del mese di ottobre  unica nel suo genere e pensata per tutti coloro che amano il fungo più ricercato al mondo: il tartufo. Un evento organizzato in collaborazione con i Comuni soci della Strada del Tartufo mantovano che porterà a San Giovanni del Dosso il 10 settembre, presso la tensostruttura gli stand gastronomici con piatti tipici a base di tartufo e piatti tipici del territorio. Continua a leggere