GRAZIE DI CURTATONE – CONTRATTO DI FIUME MINCIO: CINZIA DE SIMONE, DIRETTORE DEL PARCO DEL MINCIO, CHIUDE IL CICLO DI INCONTRI

È in programma sabato 23 febbraio l’appuntamento finale con il ciclo di incontri sulla natura del Parco del Mincio organizzati da Infopoint e Comune di Curtatone, in collaborazione e con il sostegno scientifico e tecnico del Parco del Mincio.

Nella sala conferenze dell’Infopoint di Grazie di Curtatone, il direttore del Parco, Cinzia De Simone, illustrerà le azioni e gli obiettivi del Contratto di Fiume Mincio, accordo di programmazione negoziata sottoscritto da oltre 60 enti, istituzioni e associazioni e coordinato da Parco del Mincio in qualità di capofila, finalizzato alla tutela e valorizzazione delle risorse idriche e degli ambienti connessi agli ecosistemi del fiume Mincio. Continua a leggere

GRAZIE DI CURTATONE – LA FLORA DELLE ZONE UMIDE: incontro all’Infopoint con il botanico ROSSANO BOLPAGNI

La “Flora delle zone umide” è il titolo del nuovo incontro sulla natura del Parco del Mincio in programma all’Infopoint di Grazie di Curtatone. Sabato 16 febbraio, con inizio alle ore 15:30, il botanico Rossano Bolpagni parlerà degli elementi di eccellenza che caratterizzano il patrimonio floristico della riserva naturale Valli del Mincio.

La conferenza, a partecipazione gratuita e aperta a tutti, rientra nel ciclo di incontri a tema ambientale organizzati dal Comune e dall’Infopoint di Curtatone in collaborazione con il Parco del Mincio, che ha messo a disposizione i propri esperti per approfondire le tematiche in esame. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – CONCLUSA LA SECONDA GIORNATA DI CANTIERI APERTI NEL BASSO MANTOVANO

La seconda giornata di “Cantieri aperti”  del progetto “Tessere per la natura” guidato dal Parco del Mincio,  si è svolta e appena conclusa oggi (20 ottobre) nel basso Mincio.

Parco del Mincio Maurizio Pellizzer
Tre le tappe di visita dei luoghi nei quali il Parco con la collaborazione dei Comuni sta realizzando gli interventi. A Libiola di Serravalle nella grande zona di golena chiusa, su un terreno demaniale, è stata realizzata un’ampia piantumazione che darà vita a un bosco misto. Lo spazio che diventerà un bosco misto verde ha le dimensioni di un campo di calcio e per i tutori che proteggono le nuove piantine è stato scelto materiale non inquinante in fibra di legno, fino ad ora in uso in Francia. Continua a leggere

MANTOVA – IL PARCO DEL MINCIO PROMUOVE LA TUTELA DELLA FAUNA ITTICA con “IL GIOCO DEL FIUME MINCIO”

i relatori alla conferenza stampa.jpg

Nella sede del Parco del Mincio, alla presenza del presidente Maurizio Pellizzer, della direttrice Cinzia De Simone e dalla responsabile area Comunicazionee Turismo Gloria De Vincenzi e dagli esperti  dell’Associazione per il Parco  Corrado Benatti e Corrado Boni di Civicamente srl, è stato presentato “IL GIOCO DEL FIUME MINCIO“, una versione attualizzata del gioco dell’oca dedicato però ai pesci caratteristici del più importante fiume mantovano che, come nell’ambiente naturale, sono costretti a convivere con fattori di rischio rappresentati nel gioco da penality di varia gravità. Continua a leggere

RIJEKA (Croazia) – EcoSustain: SVOLTO IL PRIMO MEETING TECNICO, L’ULTIMO SARÀ NEL PARCO DEL MINCIO

ECOSUSTAIN.jpg

Ecosustain : autovalutazione della sostenibilità dal Sud della Spagna Valencia alla Bosnia nel bacino del Mediterraneo

Si è svolto il 17 e il 18 gennaio a Rijeka, in Croazia, il primo meeting operativo del progetto transnazionale EcoSoustain, di collaborazione e scambio di buone pratiche finalizzate al mantenimento della biodiversità in cinque zone della Rete europea Natura 2000 di altrettanti stati europei – Croazia, Bosnia, Grecia e Spagna -, e nel Parco del Mincio per l’Italia.  Continua a leggere

MANTOVA – SÌ ALLA RIQUALIFICAZIONE: LA CIMINIERA DI PONTI DIVENTA PORTA del PARCO DEL MINCIO

 

foto-area-37

foto aerea della centrale di Ponti sul Mincio

Il Ministero dell’Ambiente ha autorizzato con proprio decreto la trasformazione della ciminiera della centrale termoelettrica di Ponti sul Mincio in torre panoramica. Era l’ultimo atto nell’iter burocratico propedeutico all’avvio dei lavori. Entro cinque anni la ciminiera potrà assumere la funzione di porta settentrionale del Parco del Mincio e di fulcro visivo del basso Garda per la valorizzazione turistica di un territorio che ricade quasi interamente nella provincia di Mantova: posto a 150 metri di altezza, dal belvedere si potrà dominare con lo sguardo la corsa del Mincio dal lago di Garda fino alle colline moreniche mantovane, un insieme di paesaggi di intenso fascino caratterizzati da un variegato alternarsi di colline verdi e piane coltivate, solcate dalle acque del fiume. Continua a leggere

MANTOVA – CONTRATTO di FIUME MINCIO: BOOM DI PRESENZE

Parco del Mincio - forum.jpg

Il “contratto di fiume Mincio” è uno strumento di programmazione del futuro dei territori del bacino del fiume, con l’obiettivo di migliorarne la qualità ambientale. E i comuni dovranno adattare i loro strumenti di pianificazione a quanto previsto nello strumento di programmazione siglato il mese scorso tra un pool di enti coordinati dal Parco del Mincio come soggetto responsabile. Continua a leggere

MANTOVA – NUOVO CORSO AL FUTURO DEL MINCIO

Mantova - Contratto di Fiume Mincio.jpg

Mercoledì 18 maggio nella sede del Parco del Mincio è stato firmato l’accordo operativo del Contratto di fiume Mincio approdando alla sua fase attuativa. È servito un anno per passare dalla fase propedeutica alla tappa di oggi che dà il via a un percorso destinato a cambiare il futuro del Mincio, che attraversa i territori tra Garda e Po, tra Lombardia e Veneto, formando i laghi di Mantova e la zona umida delle Valli del Mincio che ne sono il cuore.. Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – CONTRATTO DI FIUME MINCIO E L’ATLANTE DEL TERRITORIO

PARCO1.jpg

Grande partecipazione oggi (18 nov.) nella sede del Parco del Mincio dove si è svolto il secondo appuntamento con la Segreteria tecnica composta dai rappresentanti delle 67 realtà che nel maggio scorso hanno aderito all’avvio del percorso partecipato del “Contratto di fiume Mincio” attivato dall’ente Parco per costruire azioni condivise di miglioramento dell’habitat fluviale e delle sue zone più vulnerabili. Continua a leggere