MANTOVA – MUSEO DI PALAZZO D’ARCO: con il QRcode IN CERCA di NEVE, il GATTINO della CONTESSA GIOVANNA

StampaDomenica 25 marzo 2018 dalle ore 15.30 Il Museo di Palazzo d’Arco inaugura, in occasione della giornata FAI di primavera 2018, il percorso QRcode, dedicato ai bambini in visita al museo con le proprie famiglie per offrire loro un nuovo strumento per leggere e comprendere il Palazzo in un vissuto quotidiano.

Le storie narrate nei libri della Biblioteca di famiglia risuonano dando nuova vita alle sale e ad alcuni oggetti simbolo delle stesse. Il percorso, realizzato grazie al sostegno di Fondazione Cariverona con un contributo di Euro 10.000,00, è frutto della collaborazione della sezione didattica del Museo di Palazzo d’Arco con Alkemica cooperativa sociale onlus e la Scuola Primaria “Pietro Pomponazzo” di Mantova. Continua a leggere

PONTENURE (PC)- NUOVA GUIDA DEL VENTENNALE “DI ZUCCA IN ZUCCA” ALLA FIERA DEI FRUTTI ANTICHI

di_zucca_in_zucca.jpgSabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 il Castello di Paderna a Pontenure (PC) ospiterà la ventunesima edizione di “Frutti Antichi”, rassegna di piante, fiori e frutti dimenticati e prodotti di alto artigianato promossa dal FAI –Fondo Ambiente Italiano erealizzata incollaborazione con il Castello di Paderna e il Comitato FAI di Piacenza. Alla rassegna è presente da anni anche il Consorzio agrituristico mantovano, che vi attende nel suo spazio per presentare la manifestazione DI ZUCCA IN ZUCCA , giunta alla sua ventesima edizione, e la nuova pubblicazione dedicata all’evento. Continua a leggere

CUSAGO – I bimbi del “Ragni” pittori per un giorno al Castello Visconteo

di Paolo Biondo

Lunedì 15 giugno nel parco all’interno del Castello visconteo di Cusago (Mi), residenza di caccia dei duchi di Milano, l’artista Linda Brindisi di Pittura.In.Movimento ha fatto dipingere 42 bambini della scuola dell’infanzia “Ragni” di Cusago.

11407032_10153353470790242_3424696387324557174_n

La poliedrica artista milanese, nipote d’arte, lo zio, infatti, è il noto pittore Remo Brindisi, anche in questa occasione è stata accolta con grande entusiasmo dai piccoli pittori; questo le ha permesso di raggiungere l’obiettivo stabilito.

untitled Continua a leggere