CASALOLDO – GIORNATE FAI D’AUTUNNO: 12-13 OTTOBRE ALLA SCOPERTA DEI SAPORI ANTICHI

Riflettori accesi sul Comune di Casaloldo sabato 12 e domenica 13 ottobre in occasione delle giornate FAI d’autunno,  un weekend dedicato alla bellezza  promosso a livello nazionale dal FAI – la Fondazione senza scopo di lucro sorta nel 1975 con l’intento di tutelare, salvaguardare e valorizzare il patrimonio artistico e naturale italiano.

Per l’occasione, i volontari del Gruppo FAI di Castiglione delle Stiviere-Alto Mantovano, in collaborazione con il Comune di Casaloldo e le sue Associazioni di volontariato, avranno il piacere di accompagnare tutti i visitatori nei più importanti siti di interesse culturale di questa piccola località, attraverso occhi nuovi e prospettive insolite. Sarà possibile ammirare lo splendido Podere Corte del Molinello e il mulino del Molinello (entrambi nella borgata Molinello), il Teatro Soms e il Castello dei Conti di Casaloldo.La Corte Molinello, impreziosita dal quattrocentesco Palazzo Aliprandi – già sede del Nobile Collegio delle Vergini del Sacro Cuore, istituito nel 1608 da Cinzia, Olimpia e Gridonia, nipoti di San Luigi Gonzaga-, nonché dall’oratorio dedicato al Santo castiglionese, ha ripreso lustro negli ultimi anni, grazie alla ristrutturazione e all’apertura al pubblico promossa dai nuovi proprietari, nonché alla valorizzazione e alla promozione fortemente sostenute dal Comune di Casaloldo e affidate a numerose ed eclettiche manifestazioni culturali, dedicate in particolare ai più giovani. Poco distante sarà possibile visitare un mulino del 1200 ancora funzionante, un’occasione per vedere da vicino  il meccanismo interno delle macine e conoscere le innovazioni dell’epoca.

casaloldoIl Teatro della Società Operaia di Mutuo Soccorso: un piccolo gioiello riportato alla sua originaria bellezza a inizio secolo, al cui interno, il Comune e le Associazioni locali promuovono numerose e differenziate attività sociali e culturali, sia per i più piccoli che per gli anziani, con un calendario fittissimo di appuntamenti. Completa il percorso il Castello dei Conti  di Casaloldo: meravigliosamente restaurata una decina d’anni or sono, la Torre Civica di memoria dantesca  è stata oggetto negli ultimi anni di una continua e oculata promozione culturale, divenendo stimata sede di mostre, incontri culturali, visite guidate, ricostruzioni storiche, cenacoli di lettura.

Il Comune di Casaloldo si prepara dunque al meglio per queste giornate culturali d’eccezione, che dimostrano quanto sia stato notevole ed apprezzato nel circondario lo sforzo fatto recentemente per promuovere la cultura, l’arte, la storia e la ricchezza naturale del paese. Si invitano tutti i cittadini e gli esercizi commerciali ad accogliere al meglio i numerosi visitatori che giungeranno da ogni dove sulle rive del Tartaro.

Appuntamento quindi: sabato 12 ottobre dalle 14.30 alle 17.30 e domenica 13 ottobre dalle 10.00 alle 17.30.

Durante la giornata di domenica 13 ottobre dalle 11.30 alle 14.30 presso la Corte Molinello sarà possibile degustare un piatto di tortelli Fior di verza DE.CO. di Casaloldo; e alle ore 18:30 al teatro S.O.M.S., a chiusura delle Giornate FAI di Autunno, spettacolo di e con Giacomo Cecchin  “Leonardo, un fallito di genio. Storie di errori e creatività“.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.