GUALTIERI – Antonio Ligabue a Palazzo Bentivoglio

430

di Elena Bello

Dal 31 Maggio all’8 Novembre 2015 è possibile visitare presso il Palazzo Bentivoglio di Gualtieri (RE), la grande mostra antologica proposta dalla neonata Fondazione Museo Antonio Ligabue, istituita per volere del Comune di Gualtieri, del Banco Emiliano e di Girefin SpA, con lo scopo di gestire e promuovere il Museo Antonio Ligabue e di valorizzare l’opera dell’artista.

La mostra, dedicata ad Antonio Ligabue in occasione del cinquantenario della morte dell’artista (1965 – 2015), è curata da Sandro Parmiggiani e Sergio Negri, col patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Reggio Emilia e del Comune di Gualtieri.

12_ligabue

Una volta entrati nel Palazzo Bentivoglio, passati dalla splendida piazza centrale, è possibile contemplare le oltre 100 opere di Ligabue ospitate, alcune mai presentate prima, tra cui 80 dipinti, 15 disegni, 10 incisioni e altrettante sculture in bronzo e terracotta; i lavori esposti, molti ritenuti massimi capolavori dell’artista, coprono il periodo più fecondo dell’operato artistico di Ligabue (1928-1962).

Le opere, cariche di emozioni e inconsuete quanto ogni aspetto del suo essere, testimoniano una ricerca artistica capace di spaziare da incantate visioni bucoliche e realtà agricole sullo sfondo di paesaggi svizzeri e italiani, a giungle esotiche popolate da belve selvagge in lotta tra loro per la sopravvivenza: fiere con le fauci spalancate, cani da caccia in ferma, cavalli impazziti a causa del temporale che trainano diligenze e galli in lotta. Animali predatori e animali da preda, selvatici e domestici; questi sono alcuni dei motivi della pittura di Ligabue, da cui si intuisce un profondo interesse sugli animali in termini comportamentali e anatomici come testimoniano gli studi a carboncino.

image

Di particolare interesse sono anche i numerosi autoritratti che manifestano una decisa inclinazione espressionista nell’accentuarsi delle caratteristiche e delle deformazioni del volto, queste delineano le diverse situazioni psicologiche e stati d’animo dell’artista senza però cadere nella mera caricatura. Questo appuntamento costituisce un punto di riferimento importante per gli studenti, gli appassionati d’arte, e per tutti coloro che desiderano conoscere le opere dell’artista dal vero, sarà anche un’ottima occasione per conoscere il lavoro scultoreo, poco conosciuto, di Ligabue.

I soggetti trattati plasticamente sono gli stessi della pittura, tuttavia rappresentati con una sorprendente adesione realistica, nettamente maggiore rispetto ai dipinti.

Gualtieri_Palazzo-Bentivoglio

Sarà possibile visitare la mostra a Gualtieri (RE), Palazzo Bentivoglio (piazza Bentivoglio, 36)

dal martedì al sabato e tutti i giorni festivi, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 fino al giorno 8 Novembre 2015.

L’ingresso costa 8 euro (ridotto a 6 euro per pensionati, gruppi da 12 a 25 persone, studenti da 18 a 26 anni, oppure 4 euro per studenti under 18, ingresso gratuito per bambini fino a cinque anni di età).

Per maggiori informazioni telefonare a +39 0522 221869

Rispondi