MANTOVA – TUTTI A TESTA IN GIÙ COME PIPISTRELLI PER LA X EDIZIONE DI SEGNI D’INFANZIA E OLTRE

Inaugurazione

Ha preso il via sotto il segno del Pipistrello la X edizione del festival che vede bambini e ragazzi non solo spettatori – degli oltre 250 eventi in cinque giorni – ma anche protagonisti: più di 500 hanno danzato e dato vita alla coloratissima performance inaugurale in Piazza Sordello.

Le classi della scuola dell’infanzia in compagnia dei Vigili del Fuoco hanno messo alla prova la capacità di affrontare piccoli e grandi pericoli che possono verificarsi nelle attività di tutti i giorni nel percorso gratuito A testa in giù.

Le famiglie possono provare il divertente e atletico percorso didattico sulla sicurezza in programma anche domani pomeriggio dalla 15:30 alle 17:00 e per i più coraggiosi (e grandicelli): una parete di arrampicata di 6 metri per imparare i segreti su punti di appoggio e su come gestire il senso di vertigine.

Segni d’infanzia e OLTRE è anche per gli over 13 con lo spettacolo in prima nazionale Opera a stracci  dove hanno partecipato oltre cinquanta studenti del Liceo Tito Livio di Milano scegliendo la manifestazione come vera e propria gita culturale nella città dei Gonzaga – fresca di  nomina a Capitale Italiana della Cultura 2016.

Inaugurazione 2

Tra gli spettacoli da non perdere e che andranno in scena per i più grandi nella seconda giornata del festival si segnala: Metamorfosi (ore 18:00) per rimanere affascinati dal racconto di personaggi mitologici tramutati in elementi della natura, figure mutevoli, cangianti come il piumaggio di un uccello tropicale o le squame di un mostro marino. Storie di sassi, di petali e piume per ricordarci che l’immaginazione, la creatività ci aiutano ad osservare il mondo con un punto di vista nuovo e fresco e a comprenderlo.

Il divertentissimo Diva (dai 12 anni in su – ore 16:30 e 22:15) ci porta invece nel mondo di un’affascinante star di cabaret, attingendo a diversi topos cinematografici e catturando l’attenzione degli spettatori con straordinari effetti speciali.

Giovedì 29 sera ultima replica in programma per H+G (dai 6 anni in su – ore 20:30), una storia di fede, di amore e di coraggio realizzata con estreme maestria da Teatro Persona e accademia arte della diversità – Teatro La Ribalta.

Per i più piccoli Settestella (17:30) al Bibiena  e per imparare ad esprime i sentimenti con gesti semplici, Abbracci (16:30) al Salone Mantegnesco.

Tra gli eventi gratuiti, il laborator io Abecedafrica al Baratta (16:30) e Supernonna Merendona (ore 17:00) al Papacqua, a cavallo tra lo spettacolo e il laboratorio per scoprire l’arte di comporre un menù sano e goloso.

Annunci

Rispondi