MANTOVA – UN TRENO STORICO PER RAGGIUNGERE IL RINASCIMENTO

cropped-mantova_.jpg

treno-storico-elettrico-da-milano-e-brescia-a-mantova

di Paolo Biondo

Numerosi sono i progetti che nell’anno di Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 daranno il giusto risalto a quelle che sono le peculiarità del capoluogo virgiliano tanto sul versante culturale quanto su quello paesaggistico, storico e di tradizione. Una delle iniziativa allestite a tale proposito sarà quella denominata “A Mantova con un treno storico da Milano” che verrà proposta domenica 17 aprile agli amanti dei viaggi in treno e non solo.

Dalla capitale lombarda ed anche da Brescia, quindi si raggiungerà la città di Virgilio e dei Gonzaga, utilizzando un treno elettrico storico in uso dalle Ferrovie dello Stato negli anni ’50/’60.

Lungo il percorso da Milano e Brescia verso la città culla del Rinascimento italiano il treno fermerà anche a Treviglio centrale e Rovato e sarà composto da carrozze «X» e cuccette in livrea grigio ardesia, carrozze Gran Confort e WR in livrea Tee, Pizza Express, in testa il locomotore E.656.001.

Questo il programma della giornata: ore 8,30 partenza del treno storico elettrico da Milano Centrale, ore 8,40 partenza da Milano Lambrate, ore 9 partenza da Treviglio Centrale, ore 9,25 partenza da Rovato, ore 9.40 partenza da Brescia; alle 10,55 arrivo a Mantova.

Una volta raggiunta la Capitale Italiana della Cultura il tempo libero a disposizione sarà utilizzato per la visita in città con la conseguente possibilità di un momento conviviale che si terrà nei ristoranti convenzionati.

Questi sono alcuni dei monumenti che si potranno ammirare nel corso della visita a Mantova: Piazza Sordello e Palazzo Ducale, Palazzo Acerbi, Casa di Andrea Mantegna, Torre della Gabbia, Duomo, Palazzo Te, Rotonda di San Lorenzo, Teatro Scientifico di Bibiena, Piazza Erbe, Torre dell’Orologio, Santa Maria del Gradaro, Palazzo della Ragione, Piazza Mantegna, Basilica di Sant’Andrea, Camera degli Sposi, Chiesa di San Sebastiano e molto altro ancora.

A tale proposito si consiglia alle persone interessate di richiedere preventivamente i recapiti al momento della prenotazione del treno; le prenotazioni del pranzo sono a cura dei viaggiatori.

La parte conclusiva della visita a Mantova prevederà alle 17,15 la partenza del treno storico elettrico per raggiungere le varie località stabilite per il percorso di ritorno ovvero: Brescia (18,15), Rovato (18,55), Treviglio Centrale (19,20), Milano Lambrate (19,45) e Milano Centrale (19,55).

1456742269706_jpg--treno_storico_elettrico_da_milano_a mantova

Per partecipare all’iniziativa è obbligatori la prenotazione che si potrà effettuare sino a mercoledì 13 aprile.

I biglietti sono in vendita esclusivamente alla Cooperativa Il Nucleo: e-mail stazione@ilnucleo.it – 334 1124806.

I prezzi validi da Milano e Treviglio, comprensivi del solo viaggio A/R con treno storico sono i seguenti: Ia classe: adulti: € 42,00 – ragazzi 6/12 anni non compiuti: € 20,00, IIa classe: adulti: € 35,00 – ragazzi 6/12 anni non compiuti: € 18,00. Per gruppi oltre i 20 partecipanti (con una gratuità ogni 20 adulti paganti): Ia classe: adulti: € 37,00 – ragazzi 6/12 anni non compiuti: € 20, IIa classe: adulti: € 32,00 – ragazzi 6/12 anni non compiuti: € 18,00.

Rispondi