MANTOVA – CASA ANDREASI: “IL RISORGIMENTO DI VERDI” CON STEFANO PATUZZI

foto.Patuzzi.jpg

In concomitanza con la celebrazione del 150° anniversario dell’ingresso della città di Mantova nel Regno d’Italia, l’Associazione per i monumenti domenicani organizza una serie di conferenze, nel giardino di Casa Andreasi, inserita nel programma Mantova nell’Italia Unita 1866-2016 del Comune di Mantova. L’appuntamento di giovedì 29 luglio alle 21,15 sarà tenuto da STEFANO PATUZZI, dottore di ricerca in Musicologia e beni musicali che intratterrà il pubblico con una dissertazione dal titolo “GIUSEPPE VERDI, COLONNA SONORA DEL RISORGIMENTO?

giuseppe_verdi.jpg

Nell’immaginario italiano Giuseppe Verdi (1813-1901) è considerato il “Vate del Risorgimento”, il cantore per eccellenza dei poderosi meccanismi-ideologici, sociali, politici-che portarono all’unità d’Italia. In questa prospettiva risulta particolarmente interessante interrogare un certo numero di fonti dell’epoca (soprattutto giornalistiche) relative alla produzione “patriottica” per verificare quando, in che misura e con quale intensità questa immagine venne via via prendendo corpo. Si considererà dunque parte della produzione verdiana da “Nabucco” (1842) in avanti così da osservare, in filigrana, le ricadute sul pubblico e sull’opinione pubblica italiana di quei decenni.

Stefano Patuzzi (Mantova, 1972) è Dottore di ricerca in Musicologia e beni musicali (Università di Bologna, 2007), laureato in Lettere moderne (Università di Parma, 1996, cum laude), diplomato in Organo e composizione organistica (Conservatorio di Mantova, 1993, massimo dei voti). Ha fatto inoltre studi di composizione e ha seguito un biennio di specializzazione al Royal Holloway College (University of London; 1999-2001). Ha tenuto diversi cicli di conferenze di ambito storico e musicologico per varie istituzioni, è stato professore a contratto all’Università di Parma dal 1998 al 2002, al Conservatorio di Mantova dal 2001 al 2003. Collabora da anni in qualità di conferenziere, articolista, saggista con vari enti e fondazioni culturali. Ha al suo attivo numerosi saggi e monografie. Svolge attività concertistica come direttore di complessi corali, con attenzione particolare al repertorio cinque- sei- settecentesco.

La conferenza è aperta a tutti.

Info.: Casa Andreasi Mantova v. P. Frattini  9 Tel. 0376 322297 — 345 1539547 — 345 0210847  casandreasi@virgilio.it

 

Rispondi