MANTOVA – CONOSCERE LE DIVERGENZE CULTURALI NELLA STORIA CONTEMPORANEA

Mantova-GhettoL’Istituto mantovano di storia contemporanea organizza un seminario in quattro lezioni dal titolo Convivenza e conflitti nelle società multietniche: riflessioni sull’Italia del XXI secolo alla luce della storia dei rapporti tra ebrei e non ebrei nella società mantovana (1400-1900). L’iniziativa nasce dalla consapevolezza della straordinaria attualità dei problemi della convivenza e dei conflitti nelle società multietniche. La comunità ebraica di Mantova fu, tra il 1400 e il 1900, una delle più importanti della penisola e la vicenda dei rapporti tra ebrei e non ebrei nella società mantovana offre un’esemplificazione molto ampia e significativa delle tensioni che in condizioni storiche determinate si sviluppano tra gruppi sociali appartenenti a culture diverse. Una ricognizione di questa istruttiva vicenda offre preziosi spunti e opportunità di conoscenza e riflessione.
Le lezioni saranno tenute da Maurizio Bertolotti e Marida Brignani e si svolgeranno nei pomeriggi dei giorni 10, 17, 21 e 29 novembre.
Il seminario si rivolge ed è aperto non solo ai docenti ma a tutti coloro che sono interessati all’argomento.
Marida Brignani e Maurizio Bertolotti

Programma

GIOVEDÌ 10 NOVEMBRE ORE 16.00 Maurizio Bertolotti

Ebrei e non ebrei a Mantova nei secoli dei Gonzaga: 

a. I tumulti antiebraici del 1495 e la Madonna della Vittoria di Andrea Mantegna

b. Teofilo Folengo e gli ebrei

c. I tumulti antiebraici del 1602 e la Trinità di Pieter Paul Rubens

GIOVEDÌ 17 NOVEMBRE ORE 16.00 Marida Brignani

Insediamenti ebraici e organizzazione degli spazi urbani in Lombardia e nella città di Mantova tra Quattrocento e Novecento: 

a. Giudecche, espulsioni e ghetti: il difficile equilibrio della convivenza fra religione, economia, cultura, identità

b. Una città nella città: il ghetto di Mantova

c. Per l’igiene e il decoro:lo sventramento del ghetto di Mantova

it_anthesi_it_mantova_turismo_services_importservlet_RecordImporter

LUNEDÌ 21 NOVEMBRE ORE 16.00 Marida Brignani

Insediamenti ebraici e organizzazione degli spazi urbani negli stati gonzagheschi del Mantovano occidentale:

a. Situazioni locali a confronto: i casi di Ostiano, Sabbioneta, Viadana, Bozzolo, Rivarolo Mantovano, Asola

b. Luoghi e testimonianze

della-influenza-ghetto-nello-stato-.jpg

MARTEDÌ 29 NOVEMBRE ORE 16.00 Maurizio Bertolotti

Ebrei e non ebrei nel Mantovano nell’età dell’emancipazione:

a. Giovan Battista Gherardo d’Arco e Benedetto Frizzi

b. I tumulti antiebraici del 1842, Giacobbe Massarani ed Enrico Tazzoli

c. Cattolici, socialisti ed ebrei a Mantova alla fine dell’Ottocento

Sono inoltre previste due visite guidate in luoghi significativi della storia ebraica a Mantova e a Viadana. Le date saranno concordate con i partecipanti al corso.

Gli insegnanti possono usufruire delle condizioni previste dall’art. 66 del CCNL. L’attestato di frequenza sarà rilasciato dall’Istituto mantovano di storia contemporanea quale agenzia formativa della rete INSMLI riconosciuta dal MIUR e inclusa nell’elenco degli enti accreditati  modulo-iscrizione-seminario-convivenza-e-conflitti

Il corso rientra nel progetto Rimon, è organizzato in collaborazione con Gal Oglio Po Terred’Acqua e con il contributo di Fondazione Cariplo.

Rispondi