GAZOLDO D/IPPOLITI – INCONTRO CON OSKAR TÄNZER

pernondimenticare-1-copia

Proseguono le iniziative che vedono l’Istituto mantovano di storia contemporanea impegnato, in collaborazione con le scuole, nelle attività educative connesse alla memoria della Shoah. Per rispondere a una precisa richiesta degli studenti, mercoledì 1 febbraio dalle 9.30 alle 13.00, nella sede dell’Istituto don Bosco di Gazoldo degli Ippoliti, le classi terze, quarte e quinte incontreranno Oskar TänzerEbreo, nato nella Germania di Hitler, ha rischiato il rastrellamento e la deportazione. 

Oskar Tänzer (foto tratta da OglioPo News).jpg

Oskar Tänzer, oggi ormai novantenne non smetterà mai di ringraziare il parroco Don Primo Mazzolari e i cittadini di Bozzolo, per avergli salvato la vita strappando la sua giovane età e della sua famiglia dalla cattiveria nazista.

La sua testimonianza sarà introdotta dagli interventi di Marida Brignani e di Marzia Monti.

La vicenda drammatica, ma a lieto fine in virtù della sensibilità di pochi, di Oskar Tänzer è divenuta nota al grande pubblico grazie a un servizio trasmesso da Rai storia ed è stata in questi giorni al centro dell’interesse dei media nazionali, dai quotidiani ai periodici ai palinsesti televisivi.

(fhoto da OglioPoNews)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.