GAZOLDO D/IPPOLITI – INCONTRO CON OSKAR TÄNZER

pernondimenticare-1-copia

Proseguono le iniziative che vedono l’Istituto mantovano di storia contemporanea impegnato, in collaborazione con le scuole, nelle attività educative connesse alla memoria della Shoah. Per rispondere a una precisa richiesta degli studenti, mercoledì 1 febbraio dalle 9.30 alle 13.00, nella sede dell’Istituto don Bosco di Gazoldo degli Ippoliti, le classi terze, quarte e quinte incontreranno Oskar TänzerEbreo, nato nella Germania di Hitler, ha rischiato il rastrellamento e la deportazione. 

Oskar Tänzer (foto tratta da OglioPo News).jpg

Oskar Tänzer, oggi ormai novantenne non smetterà mai di ringraziare il parroco Don Primo Mazzolari e i cittadini di Bozzolo, per avergli salvato la vita strappando la sua giovane età e della sua famiglia dalla cattiveria nazista.

La sua testimonianza sarà introdotta dagli interventi di Marida Brignani e di Marzia Monti.

La vicenda drammatica, ma a lieto fine in virtù della sensibilità di pochi, di Oskar Tänzer è divenuta nota al grande pubblico grazie a un servizio trasmesso da Rai storia ed è stata in questi giorni al centro dell’interesse dei media nazionali, dai quotidiani ai periodici ai palinsesti televisivi.

(fhoto da OglioPoNews)

Annunci

Rispondi