MOGLIA e SAN GIORGIO DI MANTOVA – IL 19 MARZO GIAN BURRASCA e UNA STORIA A TEMPO DI JAZZ: DUE SPETTACOLI PER I RAGAZZI

Gian Burrasca01

Il 19 marzo Fondazione Aida presenterà nel mantovano due spettacoli di teatro per i ragazzi: al Teatro Mondo 3 di Moglia alle 16,00 andrà in scena GIAN BURRASCA mentre al Centro Culturale Frida Kahlo di San Giorgio di Mantova verrà presentato lo spettacolo UNA STORIA A TEMPO DI JAZZ.

the-people-could-fly-1

Gian Burrasca,  dai sei anni in su, tratto dal romanzo di Vamba (Luigi Bertelli), ma anche dalla storica edizione televisiva che la RAI produsse con la regia di Lina Wertmüller, con le musiche di Nino Rota. In questo spettacolo, come spiega Pino Costalunga, drammaturgo con Pino Loperfido e regista, “ci dirigiamo verso una versione teatrale completamente nuova, che ha il sapore della favola antica, ma che può parlare al bambino e all’adulto di oggi”.

Con Andrea Dellai, Silvia Rizzi e Jacopo Zera, produzione di Associazione A.T.T.I. e Fondazione Aida con la collaborazione di SMAG e Trentino Book Festival (Biglietto unico: 5 euro).

Pino_Costalunga.jpg

Una storia a tempo di jazz, concerto-spettacolo che si rivolge ai bambini dai 4 anni con l’obiettivo di farli avvicinare ad un genere musicale raffinato, e da sempre considerato “adulto”, come quello del jazz, sarà invece presentato al Centro Culturale Frida Kahlo di San Giorgio, sempre alle ore 16.00.
Suoni e ritmi di questo stile, decisamente non facile, verranno spiegati attraverso l’interpretazione di alcuni racconti tratti da “The people could fly”, di Virginia Hamilton. Si tratta di storie che gli schiavi neri d’America raccontavano per esorcizzare paure e preoccupazioni, unite poi ad alcune figure tipiche del Jazz: improvvisazione, shorts e standard.

Ad accompagnare Pino Costalunga nella lettura dei brani, vi saranno anche i musicisti: Leonardo Frattini (banjo e chitarra), Vittorio Pozzato (pianoforte) e Gabriele Bolcato (tromba).

I bambini  – e gli adulti con loro – saranno sempre attivamente coinvolti in un gioco scenico, diventeranno parte di un grande concerto per attore e strumenti musicali fatto per raccontare e spiegare il jazz anche ai più piccoli con semplicità, naturalezza e divertimento. (Biglietti: 4/5 euro)

I due veneti sono organizzati  da Fondazione Aida e, rispettivamente, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Moglia e di San Giorgio di Mantova.

Info: Fondazione Aida tel. 045 8001471 / 045 595284 – fondazione@f-aida.ithttp://www.fondazioneaida.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.