MANTOVA – RIFLEXIONE: ANNA DI PROSPERO e HEINZ LECHNER a PALAZZO DUCALE

Inaugurazione: 25 maggio ore 18.00
Apertura mostra: 26 MAGGIO – 29 LUGLIO 2018

riflexione

RIFLEXIONE: Heinz Lechner e Anna Di Prospero. Mostra a cura di Peter Assmann e Renata Casarin in collaborazione con Art Verona Level 0. Il 25 maggio alle 18 inaugurazione di questa doppia personale che arricchisce il percorso di Anna Di Prospero: avremo occasione di ammirare una ventina di sue opere all’interno della meravigliosa cornice del Palazzo Ducale di Mantova, cui l’artista ha dedicato una serie ‘site specific‘ che sarà presentata in anteprima e poi acquisita dal museo.

Anna Di Prospero - Palazzo Ducale

Una grande soddisfazione – dichiara Maria Livia Brunelli director & curator della MLB home gallery di Ferrara – nata dalla visita al nostro stand ad ArtVerona del direttore di Palazzo Ducale di Mantova Peter Assmann, che ha selezionato Anna per il Premio Level 0, affascinato dall’intensità dei suoi autoritatti! La mostra sarà aperta fino al 15 luglio.
Questo è solo l’ultimo dei riconoscimenti ricevuti da Anna Di Prospero: recentemente RAI Cultura le ha dedicato un’intervista (che potete vedere qui). Heinz Lechner e Anna Di Prospero, due fotografi appartenenti a generazioni e nazionalità diverse, condividono nel loro lavoro l’interesse per l’architettura quasi intesa come corpo vivente, capace di riflettere la concezione del tempo e dello spazio dell’epoca che l’hanno generata.

Heinz Lechner.jpg

Heinz Lechner vede la realtà con una lente d’ingrandimento concettualmente omologa a quella dell’obiettivo con cui mette a fuoco o sfuoca ambienti, elementi di arredo, verdi paesaggi urbani. Ne risulta una restituzione silente e immota dell’habitat umano, di cui intende catturarne la bellezza. L’artista impiega spesso gli specchi per ottenere un effetto di straniamento funzionale a inquadrare, in una apparente contraddizione, elementi dell’habitat quotidiano.

annadiprospero architetture #14

 

Anna Di Prospero utilizza la propria persona per porsi in relazione con le icone architettoniche contemporanee o con un lavoro site specific è essa stessa misura di alcuni luoghi simbolo del Palazzo Ducale. L’attitudine alla “riflexione” si manifesta nelle sue opere in quella sospensione e insieme attesa che creano un alone di mistero e di malinconia che il riguardante coglie egli stesso sorpreso ad ogni sguardo. Il suo lavoro si è concentrato anche sul tema degli affetti, dando origine a una serie di immagini divenute esse stesse icone di uno stato intimo che appartiene a tutti noi.

annadiprospero Marsiglia #09

Orari di apertura: da martedì a domenica, 14.00 – 19.00
Accesso: da martedì a sabato ingresso libero, domenica e festivi ingresso con biglietto del Museo di Palazzo Ducale

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.